X


Anna Moroni a La prova del cuoco: empanadas di tonno e uova

Scritto da , il Aprile 24, 2017 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto empanada Anna Moroni

La prova del cuoco 24 aprile: ricetta empanadas tonno e uova di Anna Moroni

Nell’appuntamento odierno de La prova del cuoco su Rai1 con Antonella Clerici, Anna Moroni per la rubrica SOS Frigo ha illustrato la prepararazione dell’empanadas di tonno e uova, visibile sia nella foto posta a destra che nell’immagine in basso, a fine articolo. Gli ingredienti di questa empanada di tonno e uova di Anna Moroni sono i seguenti. Per l’impasto servono 500 grammi di farina, 10 cucchiai di olio del soffritto, un cucchiaino di sale, un cucchiaino abbondante di paprica dolce, 5 grammi di lievito di birra e 3 cucchiai di acqua. Per il ripieno occorrono invece un peperone rosso, 2 cipolle di media grandezza, 150 millilitri di olio extravergine d’oliva, 350 grammi di tonno, 3 pomodori, 2 uova sode, un pizzico di sale e un uovo.
Si comincia con il ripieno. Scaldare l’olio extravergine d’oliva in una pentola, al quale aggiungere la cipolla tagliata a cubetti. Soffriggere per 3 minuti. Intanto pulire il peperone eliminando i filamenti interni e i semini e tagliarlo a dadini molto piccoli, da aggiungere al soffritto in padella. Portare avanti la cottura facendo ammorbidire entrambe le verdure.

La prova del cuoco oggi, ricetta Anna Moroni: empanada di tonno e uova

La preparazione dell’empanada di tonno e uova de La prova del cuoco, proposta nell’appuntamento di oggi 24 aprile da Anna Moroni con Antonella Clerici, prosegue come spiegato di seguito. Incidere i pomodori con una croce e passarli velocemente nell’acqua bollente in un pentolino. Poi pelarli e schiacciarli con una forchetta direttamente nel soffritto, appena peperone e cipolla sono quasi cotti. Scaldare quindi per un’altra decina di minuti ancora, poi unire il tonno e proseguire la cottura per 5 minuti. Appoggiare quindi un colino su una ciotola e versarvi dentro il tutto, in modo da raccogliere l’olio che il soffritto di verdure rilascia, da usare per l’impasto della empanadas, per la cui preparazione bisogna procedere come spiegato di seguito. Fare l’impasto versando la farina in una boule capiente, facendo un buco al centro. Aggiungere alla farina tutti gli altri ingredienti, mettendoli nel buco centrale (quindi sale, paprica dolce, l’olio del soffritto e il lievito sciolto in 2 cucchiai d’acqua a temperatura ambiente). Impastare per ottenere una massa elastica, ma che non si rompa. Formare una palla, coprirla e lasciarla riposare per mezz’ora. Intanto scaldare il forno a 180 gradi. Poi stendere la pasta ottenendo due dischi sottili, con uno dei quali rivestire uno stampo un po’ unto, del diametro di 24-26 centimetri. Distribuirvi sopra il ripieno, aggiungendo le uova sode tagliate a spicchi. Sovrapporre l’altro disco per chiudere, sigillando bene i bordi e piegandoli verso l’interno. Spennellare l’empanada con rosso d’uovo sbattuto e cuocere nel forno per 3 quarti d’ora: deve diventare dorata. Servirla tiepida o a temperatura ambiente, tagliandola in tanti spicchi. Buon appetito!
QUI è disponibile la ricetta del risotto ‘cacio e pepe’ al limone di Barzetti.

foto empanadas Anna Moroni