X


La prova del cuoco, Anna Moroni: taralli sfiziosi da pic nic

Scritto da , il Maggio 1, 2017 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto taralli sfiziosi Anna Moroni

Anna Moroni, ricetta La prova del cuoco 1 maggio: i taralli sfiziosi

Con la ricetta dei taralli sfiziosi da pic nic (nella foto a destra) oggi, 1° maggio, Anna Moroni a La prova del cuoco insieme ad Antonella Clerici ha preso per la gola i telespettatori di Rai1 appassionati del programma culinario che da diciassette anni va in onda tutti i giorni all’ora del pranzo. Per preparare questi deliziosi taralli, serviti a tavola a La prova del cuoco, come suddetto nell’appuntamento odierno, per lo spazio dedicato al “Cosa c’è nel frigo”, occorrono gli ingredienti elencati qui di seguito: 750 grammi di farina, 225 grammi di strutto, 300 grammi di mandorle tritate con la pelle, 7 grammi di pepe nero, 7 grammi di paprika dolce affumicata, 50 grammi di pecorino romano, 20 grammi di lievito di birra, 320 grammi di acqua e 20 grammi di sale. La procedura da seguire per la realizzazione è descritta, passo passo, nel secondo paragrafo.

La prova del cuoco: ricetta taralli sfiziosi di Anna Moroni

Preparare questi taralli sfiziosi da pic nic de La prova del cuoco di oggi, 1 maggio 2017, proposti da Anna Moroni in compagnia della padrona di casa Antonella Clerici, non è affatto difficile e non si impiega neppure tanto tempo. Bisogna impastare la farina con il lievito, lo strutto, il sale, le mandorle tritate e l’acqua, da aggiungere un po’ per volta. Dividere la massa in tre parti: aggiungere ad una parte di impasto il pepe nero, ad un’altra pepe e pecorino e alla terza la paprika. Ricavare dall’impasto tanti bastoncini, da chiudere formando i taralli. Disporre quindi i taralli su una teglia rivestita di carta forno e cuocerli a 200 gradi per un quarto d’ora e successivamente a 160 gradi per un altro quarto d’ora.
In una delle puntate de La prova del cuoco andate in onda la settimana scorsa, invece, la Moroni ha illustrato in diretta la ricetta della focaccia di patate: per scoprirla CLICCARE QUI. Buon appetito!