X


Detto Fatto, dolce di Natale: tronchetto al gianduia di Michel Paquier

Scritto da , il Dicembre 14, 2017 , in Programmi Tv Tag:, , ,
foto tronchetto al gianduia

Michel Paquier prepara il tronchetto al gianduia a Detto Fatto

Caterina Balivo in diretta oggi pomeriggio a Detto Fatto ha iniziato la puntata con il dolce natalizio di Michel Paquier: il tronchetto al gianduia. Il pasticcere francese è tornato nel day time di Rai2 per regalare una ricetta strepitosa e golosissima perfetta per le feste in arrivo. Il dessert di Michel Paquier propone una meringa golosa, un cremoso al gianduia e un gelèe ai frutti esotici. Gli ingredienti necessari per realizzare la meringa del dolce di Michel Paquier sono: 100 grammi di farina di nocciole, 100 grammi di zucchero a velo, 30 grammi di zucchero semolato e 3 albumi. Per la glassa ai frutti esotici occorrono: 6 grammi di colla di pesce, 80 grammi di zucchero semolato, 100 grammi di frutto della passione e 250 grammi di polpa di mango. Infine per il cremoso al gianduia occorrono: 20 grammi di cioccolato fondente, 300 grammi di panna montata, 150 grammi di panna e 150 grammi di gianduia. Il procedimento della ricetta dolce di Natale pensata oggi da Michel Paquier a Detto Fatto è illustrato nel dettaglio in basso.

Detto Fatto: ricetta del tronchetto al gianduia di Michel Paquier

Michel Paquier è stato protagonista oggi, 14 dicembre, a Detto Fatto con la ricetta del tronchetto al gianduia. Per realizzare la meringa al cioccolato per prima cosa montare i bianchi d’uovo con lo zucchero semolato. Aggiungere poi la farina di nocciole e lo zucchero a velo, precedentemente setacciati. Amalgamare delicatamente per non smontare l’impasto, quindi stendere il composto su una teglia creando uno spessore di circa mezzo centimetro. Cuocere a 180 gradi per un quarto d’ora. Nel frattempo preparare il cremoso al gianduia. Versare la panna calda sul gianduia. Far raffreddare e poi aggiungere gradualmente la panna montata. Preparare la gelèe unendo la polpa di mango con il frutto della passione. Aggiungere poi la colla di pesce ammorbidita. A questo punto comporre il tronchetto In uno stampo da plumcake versare il cremoso al gianduia creando uno strato di 1 centimetro. Lasciare solidificare in freezer per circa 20 minuti. Aggiungere poi uno strato di gelèe e riportare altri 20 minuti in freezer. Proseguire creando altri due strati di cremoso e gelèe. Infine terminare con la meringa e portare 4 ore il freezer. Decorare con il cacao e portare in frigorifero per altre due ore. In alternativa al dessert di Michel Paquier di oggi ecco la ricetta dei pancakes all’olio di cocco di Chiara Coricelli.