X


Fabrizio Corona offende Cecchi Paone, Federica Panicucci lo riprende

Scritto da , il dicembre 3, 2018 , in Programmi Tv
foto Fabrizio Corona torna in carcere

Alessandro Cecchi Paone punzecchia Fabrizio Corona che va via da Mattino 5

Pioggia di scintille oggi a Mattino 5. Federica Panicucci ha intervistato, nella seconda parte del programma mattutino di Canale5, Fabrizio Corona. A pochi giorni dalla sentenza che ha evitato un nuovo rientro in carcere per il re dei paparazzi, la conduttrice Mediaset ha cercato le sue emozioni. A scatenare un putiferio però nello studio di Mattino Cinque pochi minuti fa è stato il confronto tra Fabrizio Corona e Alessandro Cecchi Paone. Il giornalista ha confermato il suo pensiero sottolineando che il personaggio Fabrizio Corona e livello mediatico è negativo, definendolo un “fenomeno pericoloso per le famiglie e i ragazzi italiani”. Cecchi Paone ha chiesto poi a Federica Panicucci di non parlare più di lui nei suoi programmi per “liberarci da questa persecuzione di Fabrizio Corona”. Il re dei paparazzi non ha gradito le parole dell’ex gieffino e ha reagito definendolo “Signorina” e lasciando il collegamento con Federica Panicucci e Mattino 5. L’inseguimento dell’inviato, e il tentativo della Panicucci di avere delle scuse da Corona per il modo con cui si è riferito a Cecchi Paone, non sono serviti a nulla. Corona è infatti andato via in auto, piantando in asso il giornalista di Mattino 5 e evitando il confronto.

Federica Panicucci difende Alessandro Cecchi Paone e bacchetta Corona

Federica Panicucci è rimasta neutrale oggi durante il confronto tra Fabrizio Corona e Alessandro Cecchi Paone, rispettando il suo ruolo di conduttrice super partes, per poi intervenire con forza però dopo l’appellativo usato dal fotografo dei vip per il giornalista.

“È deplorevole, deprecabile e condannabile il modo con cui ti ha appellato […] Ha perso un’ottima occasione per avere un confronto civile”.

Sono state queste le parole di Federica Panicucci per difendere Alessandro Cecchi Paone da Corona. La conduttrice di Mattino Cinque ha chiesto più volte scusa al giornalista per quanto accaduto in diretta nel suo programma. Fabrizio Corona oggi a Mattino Cinque ha attaccato anche Lele Mora, dopo aver ascoltato i commenti del manager. Mora aveva consigliato a Corona di pensare alla famiglia e agli affetti, accantonando i “diavoli” che gli girano intorno. A far adirare Corona è stato però il fatto che Lele Mora lo abbia definito “bipolare”. Il fotografo dei vip ha risposto alla sua maniera nel programma di Federica Panicucci sottolineando:

“Dice sempre le stesse caz***e da dieci anni. Basta! Non ha argomenti. Non sono bipolare”.

Per quanto riguarda l’attesa della sentenza, che è arrivata venerdì scorso, Corona ha ammesso di non aver vissuto quei giorni con ansia perchè sicuro di aver fatto un ottimo percorso.

Fabrizio Corona parla a Federica Panicucci: “Non sono libero”

Fabrizio Corona ha ammesso oggi a Mattino 5 da Federica Panicucci:

“Non sono un uomo libero, sto scontando la mia pena fuori dal carcere”.

Il fotografo dei vip ha sottolineato di non aver apprezzato la fuoriuscita di notizie sul suo percorso giudiziario, sottolineando che lui butta spesso la sua vita in pasto ai media (come accaduto con Asia Argento, che lo ha lasciato forse per colpa di Zoe Cristofoli), ma questo non è giusto che avvenga per le sue vicende giudiziarie.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Scrive per LaNostraTv dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *