X


Grey’s Anatomy 16: Krista Vernoff anticipa il futuro di Jo Wilson

Scritto da , il maggio 24, 2019 , in Grey's Anatomy
Foto Jo Wilson

Grey’s Anatomy 16, la Vernoff su Jo Wilson: “Adesso porteremo in scena…”

L’ultima puntata della quindicesima stagione di Grey’s Anatomy è andata in onda, in America, giovedì 16 maggio. Da quel momento le numerose storyline rimaste in sospeso non hanno smesso di far discutere i fan del Medical-Drama. In particolare, l’ingresso di Jo Wilson nel reparto di psichiatria ha lasciato spazio a numerose teorie sul futuro della borsista che, dopo le sconcertanti rivelazioni della madre biologica, è caduta in un profondo stato depressivo. Cosa accadrà, dunque, a settembre quando Grey’s Anatomy tornerà in onda con la sedicesima stagione? Ad anticipare qualche spoiler sul futuro di uno dei personaggi più chiacchierati dell’ultima edizione è intervenuta, nelle scorse ore, Krista Vernoff. La showrunner della serie ha, infatti, dichiarato che le prime puntate mostreranno con chiarezza il percorso di riabilitazione che affronterà Jo Wilson:

Abbiamo mostrato solo l’inizio del processo di guarigione. Adesso porteremo in scena il trattamento vero e proprio e scopriremo come Jo affronterà questa nuova avventura.

Krista Vernoff commenta il percorso di Jo Wilson in Grey’s Anatomy 15

Non sarà, dunque, un percorso semplice quello che Jo si appresta ad affrontare, ma stando alle parole di Krista Vernoff il peggio sembra essere passato. Per stessa ammissione della showrunner, il passo più complesso per la dottoressa Wilson è stato la presa di coscienza del problema che l’ha sopraffatta e soprattutto la scelta di aprirsi con qualcuno e raccontare la storia del suo tragico concepimento. Perfino l’ultima scena che la vede protagonista insieme al marito Alex, per quanto dolorosa, può definirsi una sorta di “catarsi” perché è proprio in quel momento che Jo riceve, per la prima volta, un valido sostegno. Estremamente soddisfatta della storyline del personaggio, la Vernoff ha poi commentato la scelta di portare in scena un tema così delicato come la violenza sulle donne e ha posto l’accento sulla necessità affrontare il percorso di rinascita nei tempi giusti:

Dopo la 15×19 ho cambiato totalmente i piani che avevo in mente per Jo. Non c’era modo, per lei, di essere di nuovo felice in questa stagione. Esser sopravvissuta alle rivelazioni della madre era già una conquista.

 Anticipazioni Grey’s Anatomy stagione 16: Alex Karev confermato

Ma se Jo ha pagato in prima persona le conseguenze del folle gesto del padre biologico, anche Alex Karev ha affrontato un periodo di profonda sofferenza dovuta all’inspiegabile comportamento della moglie. Solo nell’ultima puntata della stagione, infatti, Alex ha scoperto i motivi del cambiamento di Jo. Una presa di coscienza che lo ha portato a rivelare il suo profondo senso di solitudine adesso che anche la sua migliore amica Meredith rischia di abbandonarlo a causa del suo possibile arresto.
Ma tra i tanti drammi che sedicesima stagione rischia di portare in scena, un dolce sollievo ha colto i fan del Medical-Drama. L’epilogo della quindicesima edizione mostra chiaramente che Alex Karev sarà ancora uno dei protagonisti della serie. I rumors circa un possibile abbandono dell’attore si sono, infatti, rivelati del tutto infondati.

A questo punto non ci rimane che aspettare settembre per scoprire in che modo i protagonisti affronteranno le nuove incredibili sfide che gli sceneggiatori hanno in serbo per loro.

About Claudia Ciavarella

Classe 1989. Social media manager per professione, articolista per passione si approccia al mondo social nel 2009. Da quel momento vanta numerose collaborazioni in qualità di influencer per la diffusione di news a tema. Gestisce pagine e gruppi Facebook su numerosi telefilm americani e proprio grazie alla sua inguaribile passione per le serie TV si approccia al mondo della scrittura. Attualmente collabora con diverse testate giornalistiche che le permettono di spaziare su svariati argomenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *