X


Da noi a ruota libera, Turci su Emma Marrone: “Dà fastidio perchè…”

Scritto da , il 29 Settembre, 2019 , in Musica
foto Paola Turci a ruota libera

Emma Marrone malata, Paola Turci parla di lei: “Esprime libertà e sincerità che danno fastidio a tanti”

E’ stata ospite di Francesca Fialdini nella puntata di Da noi… a ruota libera di oggi, domenica 29 settembre 2019, Paola Turci, che nel salotto televisivo dello studio Rai di Torino dal quale la trasmissione va in onda, ha rilasciato una bellissima intervista, nel corso della quale ha parlato di alcune sue colleghe, prima fra tutte Emma Marrone. Operata per un tumore pochi giorni fa, come ormai tutti sanno, la cantante ha rotto il silenzio sui social rassicurando i suoi fans e promettendo di tornare presto al lavoro. E su di lei Paola Turci intervistata da Francesca Fialdini ha dichiarato, come ha scritto Ilsussidiario.net:

E’ una ragazza straordinaria e forte. E’ giovane ma sembra aver vissuto tante vite. Insegna la determinazione e la volontà di andare avanti nonostante le difficoltà. Esprime inoltre una libertà incredibile e una sincerità che danno fastidio a tante persone…

“Per questo viene presa di mira da chi non ha nulla rispetto a lei” ha poi aggiunto, venendo applaudita.

Francesca Fialdini intervista Paola Turci a Da noi a ruota libera: “Mannoia amica di tante battaglie”

Nel corso della sua ospitata a Da noi a ruota libera, Paola Turci intervistata da Francesca Fialdini (che prima della puntata ha fatto un annuncio su instagram), dopo aver parlato di Emma Marrone, ha detto la sua su un’altra grande cantante, Fiorella Mannoia, dichiarando:

Con lei condividiamo palchi e battaglie. Le dedicherei la sua canzone “Combattente”. E’ un’amica e abbiamo affrontato tante lotte insieme.

Paola Turci a Da noi… a ruota libera, ospite di Francesca Fialdini: “Non ho rimpianti”

E prima della fine dell’intervista Paola Turci a Da noi a ruota libera ha confessato alla padrona di casa Francesca Fialdini di voler portare a termine un libro, esattamente un romanzo, al quale sta lavorando da un paio d’anni, rivelando poi di rimpiangere un po’ di non essersi laureata.