X


Che tempo che fa, Fabio Fazio. Spettatore tuona: “Non ci rappresenta!”

Scritto da , il 15 Dicembre, 2019 , in Programmi Tv
foto Fabio Fazio in diretta

Fabio Fazio, telespettatore di Che tempo che fa: “Programma che non rappresenta gli italiani!”

Sono tanti i programmi e i personaggi che vengono attaccati e criticati, settimana dopo settimana, sulle pagine di NuovoTV, con lettere indirizzate ad Alessandro Cecchi Paone per la sua rubrica “La posta di Cecchi Paone”. E sul numero uscito martedì scorso ad essere preso di mira è stato Fabio Fazio, visto che un telespettatore ha duramente criticato Che tempo che fa, quest’anno in onda su Rai2 in doppia versione: nel preserale, con il titolo Che tempo che farà, e con il tradizionale appuntamento di prima serata.

A quanto pare la trasmissione costa alla Rai 18 milioni di euro all’anno: non sono troppi? Perchè noi contribuenti dobbiamo sostenere a suon di milioni un programma che è fortemente orientato dal punto di vista politico e non rappresenta l’Italia?!

sono le parole scritte da Corrado di Firenze, al quale Alessandro Cecchi Paone ha ovviamente risposto.

Che tempo che fa, Cecchi Paone difende il programma di Fabio Fazio: “Show vantaggioso”

Per rispondere a Corrado, Alessandro Cecchi Paone (che giorni fa ha detto la sua anche su Mara Venier, per via di una spettatrice che gli ha scritto di aver pianto seguendo Domenica In) su Che tempo che fa di Fabio Fazio ha quindi specificato:

Che tempo che fa è una delle tante trasmissioni Rai prodotte da società esterne alle reti che le mandano in onda. La Rai ha dichiarato alla commissione parlamentare di vigilanza che lo show è vantaggioso a livello economico per l’azienda.

Fabio Fazio, Che tempo che fa. Alessandro Cecchi Paone: “Non deve rappresentare tutti”

Infine, sempre rispondendo al lettore di NuovoTV, Cecchi Paone su Che tempo che fa di Fabio Fazio ha sottolineato: “Non è richiesto ad una trasmissione di rappresentare necessariamente tutto il pubblico, ma solo di non mischiare fatti e opinioni”.