X


C’è Posta Per Te, Maria De Filippi svela un retroscena: “Non mi piace…”

Scritto da , il 25 Gennaio, 2020 , in Personaggi Tv
foto c'è posta per te Maria De Filippi anticipazioni ascolti

Maria De Filippi fa una rivelazione su C’è Posta Per Te: “Non mi piace, non lo trovo giusto”

In una lunga intervista rilasciata a Il Corriere della Sera la regina degli ascolti e di Canale 5 Maria De Filippi ha commentato gli ascolti di C’è Posta Per Te che la scorsa settimana ha sfiorato i 6 milioni di telespettatori e il 30,9% di share:

“Non capita spesso di vedere dati con il 3 davanti. Pier Silvio lo farebbe andare in onda tutto l’anno se potesse”.

Poi ha svelato un retroscena su C’è Posta Per Te, ovvero quello che la redazione continua a seguire tutte le storie dopo la messa in onda, ma di non trovare giusto raccontarlo in televisione. Il senso del programma è un altro e il lavoro non è semplice. Il people show è curato in ogni dettaglio e richiede impegno:

“Non mi piace raccontare il dopo delle storie, non lo trovo giusto”.

C’è Posta Per Te ascolti: Maria De Filippi commenta la sfida con Alberto Angela e Meraviglie

A provare a contrastare il dominio e il successo di Maria De Filippi e C’è Posta Per Te è Alberto Angela che il sabato sera conduce Meraviglie su Rai1 facendo registrare il 17 – 18% di share, numeri bassi rispetto a quelli della trasmissione trasmessa sulla rete ammiraglia del Biscione ma comunque sorprendenti visto il genere di programma di divulgazione scientifica. Maria De Filippi lo trova un grande divulgatore, bravissimo e ha un modo che non è impositivo nella divulgazione:

“Non è mai presuntuoso, non è mai il conduttore invadente o invasivo, la sua non è mai una predica e per questo la gente lo segue”.

Questa sera, sabato 25 gennaio, torna C’è Posta Per Te con una nuova puntata. Come sempre al centro saranno messi i sentimenti che riguardano ogni generazione. D’altronde è il people show più amato dei telespettatori italiani, rivolto a conquistare ogni tipo di pubblico, dai più giovani a quello over, e ognuno si immedesima nelle storie e si affeziona ai protagonisti al punto da voler conoscere i loro destini dopo la loro partecipazione. Come dichiarato da Maria De Filippi, non propone un contenuto ma lavora sul contenuto e si orienta in base a quello che le scrivono, a quello che le dicono e a come lo dicono. Questo è il successo di C’è Posta Per Te (che secondo indiscrezioni aumenterà le puntate quest’anno):

“Una persona di 70 anni può avere poche cose in comune con una di 15, eppure insieme possono benissimo giocare a burraco. Il ragionamento che faccio è trovare sempre un terreno in cui ci si possa incontrare“.

Maria De Filippi difende Amadeus dalle polemiche su Sanremo 2020 prima di C’è Posta Per Te

Non poteva mancare un suo commento su Sanremo 2020. Maria De Filippi ha difeso Amadeus al centro di numerose polemiche che lo stanno accompagnando alla vigilia del suo Festival. La padrona di casa di C’è Posta Per Te non pensa che Amadeus sia sessista o maschilista, ma che abbia inteso Sanremo 2020 come una grande festa della musica e abbia mischiato molte carte:

“Fa impressione ultimamente considerare quanto bisogna stare attenti quando si parla per non essere fraintesi”.

About Marco Santoro

Studente di Psicologia Clinica. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce i siti di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *