X


Luigi Favoloso, la verità a Live: “Mi sono ferito per difendere Nina”

Scritto da , il 26 Gennaio, 2020 , in Barbara D'Urso
foto Luigi Favoloso Barbara D'Urso a Live-Non è la D'Urso

Live-Non è la D’Urso, Luigi Favoloso ammette: “Mi sono ferito per difendere Nina”

Luigi Favoloso dopo 29 giorni di allontanamento volontario oggi è ritornato in Italia ed ha deciso di raccontare la sua verità nel salotto di Barbara D’Urso. Nella puntata di oggi, 26 gennaio, di Live-Non è la D’Urso infatti ha spiegato perché si è allontanato e soprattutto la sua versione dei fatti sulle violenze denunciate da Nina Moric su di lei e sul figlio Carlos. Sulla Moric ha ammesso:

“Io non l’ho mai picchiata ma molte volte ho dovuto difenderla, e mi sono anche fatto male nel tentativo di proteggerla da se stessa. Mi sono ferito alla mano per difenderla”

Il ragazzo ha ammesso di non averla mai picchiata ma anzi di essersi più volte ferito nel tentativo di difenderla. Sulle violenze a Carlos invece ha dichiarato:

“Quando Carlos era ricoverato all’ospedale è venuto Fabrizio Corona con gli agenti e mi ha ringraziato”

Barbara D’Urso, Luigi Favoloso a Live dichiara: “Non parlo più con mia madre, ha sbagliato”

Oltre a difendersi dalle accuse di violenze su Nina Moric ed il figlio Carlos, Luigi Favoloso a Live-Non è la D’Urso ha attaccato sua madre Loredana Fiorentino. Secondo Favoloso infatti, sua madre avrebbe finto di aver ricevuto un email in diretta a Mattino 5 quando in realtà l’aveva ricevuta dal figlio ore prima. Il ragazzo, inoltre, ha continuato dicendo che la madre è stata consigliata a comportarsi in questo modo per far crescere l’attenzione sul caso, il ragazzo, infine a Barbara D’Urso ha ammesso: “Non parlo più con mia madre perché ha sbagliato”.

Luigi Favoloso a Live-Non è la D’Urso contro Alessandra Mussolini, Simona Izzo e Alda D’Eusanio

Luigi Favoloso a Barbara D’urso ha raccontato di essersi allontanato dopo aver saputo di un tradimento da parte di Nina Moric. Tuttavia, oggi pomeriggio a Domenica Live, il padre lo aveva difeso confessando che Nina Moric picchiò il figlio. Tuttavia la sua versione non ha convinto gli ‘sferati’ Alessandra Mussolini, Alda D’Eusanio e Simona Izzo che lo hanno accusato di essere finto e di recitare una parte, mentre la Mussolini non crede che non abbia picchiato Nina Moric. Insomma non è chiaro da che parte sta la verità, ma è sicuro che di Luigi Favoloso si parlerà ancora molto.