X


Iva Zanicchi, coronavirus Piero Chiambretti: “Sto davvero male!”

Scritto da , il 26 Marzo, 2020 , in Musica
Foto Iva Zanicchi show rimandato

Iva Zanicchi: “Sto male! Non è vero che Chiambretti ha tenuto nascosto il coronavirus”

Duro sfogo di Iva Zanicchi sui social per via delle ultime sue affermazioni pubblicate su un noto settimanale e, secondo lei, mai state pronunciate. Insomma, l’ennesima bufala:

“Hanno insinuato sui social che Piero Chiambretti avesse tenuto nascosta la malattia. Questo è falso, non è vero. Sto davvero male. Pettegolezzi e cattiverie dovrebbero essere messi da parte”

Iva Zanicchi su Piero Chiambretti e la questione coronavirus si è limitata a mandargli un abbraccio e un saluto materno in questo momento di assoluta sofferenza (il conduttore ha perso la madre a causa del virus).

Piero Chiambretti coronavirus, sfogo di Iva Zanicchi: “Il produttore ci ha subito avvertito!”

Il coronavirus ha messo in ginocchio una nazione e ha anche cambiato il volto della televisione. Non si sa per quanto tempo continuerà questa situazione, ma di certo il ritorno alla normalità non avverrà in maniera rapida e indolore. Iva Zanicchi arrabbiata sui social per via di alcune sue frasi riportate da un noto settimanale e che lei non avrebbe mai detto. “Mi ha fatto soffrire, ci tengo quindi a precisare che il produttore de La Repubblica delle Donne ci ha subito avvertiti”. Queste le parole di Iva Zanicchi su Piero Chiambretti e il coronavirus.

Iva Zanicchi fa una richiesta sui social: “Lasciamo da parte i pettegolezzi”

Il coronavirus ha rimandato lo show di Iva Zanicchi su Canale 5 e per questo è molto dispiaciuta, senza contanre che sarebbe dovuto uscire un singolo suo con J-Ax. Nel suo sfogo su Instagram Iva Zanicchi ha chiesto di mettere da parte i pettegolezza in un momento così delicato. Si spera che Piero Chiambretti possa rimettersi al più presto e, quando #CR4 sarà finalmente tornato in onda, non gli mancherà di certo l’affetto del suo numeroso pubblico.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *