X


Al Bano Carrisi in lutto, lo sfogo: “Ho voglia di ammazzare…”

Scritto da , il 17 Aprile, 2020 , in Musica
foto albano Romina Power lutto detto mariano morto

Al Bano in lutto. Lo sfogo: “Ho voglia di ammazzare questo maledetto coronavirus”

Purtroppo Al Bano Carrisi è in lutto: ha perso un caro amico a causa del coronavirus che ha messo in ginocchio l’Italia. Non lo si riesce neanche a ricordare più, l’ultimo momento in cui si poteva uscir di casa senza mascherina e abbracciare i propri cari. Ai microfoni de I Lunatici il grande Al Bano si è sfogato così:

“Ho voglia di ammazzare questo maledetto coronavirus. E’ un brutto periodo. Periodo in cui ci sono eroi che mettono a rischio la loro vita per salvare quella degli altri”.

L’amico che Al Bano ha perso a causa del coronavirus, detto Mariano, è stato molto importante nella sua vita artistica: “Grazie a lui se ogni canzone è diventava un successo”.

Romina Power, Al Bano Carrisi in lutto svela: “Il mio amico mi suggerì di sposarla”

“Una sera ad Atene c’erano centomila persone a sentirci e il mio amico dirigeva l’orchestra. Il giorno dopo Romina mi disse che era incinta e lui mi disse che avremmo dovuto sposarci. Mariano fu di una disponibilità indimenticabile in quel periodo, quando il Clan Celentan mi fece un contratto”, così ha raccontato Al Bano in lutto (che di recente ha fatto una confessione su Amici al quanto indicativa del periodo che si sta vivendo). Una grande e fraterna amicizia legava Mariano ad Al Bano Carrisi, che ai microfoni de I Lunatici ha espresso il dolore per questa perdita avvenuta a causa del coronavirus che ha messo in ginocchio un mondo intero. La voce di Al Bano e Romina Power è di conforto per molte persone che stanno attraversando un momento difficile.

Al Bano sulla quarantena confessa: “E’ un sacrificio. Ho zero ispirazione”

“È un sacrificio” ha confessato Al Bano sulla quarantena, “sono come arresti domiciliari. A me in questo periodo non va neanche di mettermi al pianoforte. Zero ispirazione. Non mi va di sentire nessuna nota”. Di recente Eleonora Daniele ha definito il leone di Cellino San Marco “un’esplosione di gioia”.