X


Doc – Nelle tue mani, Alberto Malanchino: “Gabriel vi sorprenderà”

Scritto da , il 12 Aprile, 2020 , in Serie & Film Tv
alberto_malanchini_è_gabriel_doc_nelle_tue_mani

Alberto Malanchino, Doc – Nelle tue mani: “Gabriel è un ragazzo ambizioso, riserverà sorprese”

Alberto Malanchino è uno dei protagonisti della fiction del momento: Doc – Nelle tue mani, una medical drama che va in onda su Raiuno con Luca Argentero e Matilde Gioli. Alberto Malanchino interpreta Gabriel Kidane, un giovane specializzando perfezionista. Alberto però nella vita reale è tutt’altro: un attore di soli 27 anni che ha recitato già in tre fiction Rai di successo: La strada di casa, Un passo dal cielo e ora lo stiamo vedendo in Doc – Nelle tue mani. Intervistato da TeleSette, Alberto ha parlato del suo personaggio, Gabriel Kidane: “Un ragazzo molto ambizioso, dallo spirito combattivo che nasconde la sua parte più sensibile ed emotiva“. Aggiungendo che proprio per il suo modo d’essere, ci riserverà più di una sorpresa fino alla fine del racconto.

Anticipazioni Doc – Nelle tue mani, Alberto Malanchino: “Un’esperienza incredibile”

Durante il corso dell’intervista, anche Alberto, così come i suoi colleghi, spiega che purtroppo le registrazioni della medical drama si sono interrotte a causa dell’emergenza sanitaria: “Stiamo incrociando le dita per tornare il prima possibile sul set e girare gli altri episodi che probabilmente vedremo in autunno“, andrà difatti in onda l’ultima puntata il giorno 16 aprile. Poi Alberto ci parla di come si è preparato ad interpretare Gabriel Kidane insieme ai suoi colleghi ora medici in Doc – Nelle tue mani, ha fatto una sorta di tirocinio al Policlino Gemelli di Roma: “Un’esperienza incredibile. Ci hanno infilato i camici e abbiamo seguito i medici, ascoltando e osservando“.

Doc – Nelle tue mani, il sogno di Alberto Malanchino

Alberto Malanchino si è diplomato come ragioniere e svela di aver avuto una seconda chance nella sua vita ed è stata proprio quella di scegliere di studiare recitazione dopo la scuola di ragioneria. Ha sempre avuto una grande fascinazione per la recitazione e lo deve a sua madre che è una vera cinefila: “Insieme ci siamo visti tantissimi film. Da Il Re Leone a Il Padrino. E’ sempre stata una divoratrice di film e questa passione me l’ha trasmessa!“.