X


La Casa di Carta, Itziar Ituño guarita dal coronavirus: “Mi ha cambiata”

Scritto da , il 17 Aprile, 2020 , in Serie & Film Tv
Foto Itziar Ituño (Lisbona)

L’attrice di Lisbona è guarita dal coronavirus: “Ho passato un brutto periodo”

Itziar Ituño, l’amatissima interprete di Lisbona ne La Casa di Carta, è finalmente guarita dal coronavirus. Ad annunciarlo è stata la stessa attrice tramite un’intervista radiofonicaLa donna, in isolamento domiciliare dai primi giorni di marzo, non ha fatto mistero di aver vissuto un’esperienza a dir poco traumatica. I suoi sintomi, seppur abbastanza intensi, le hanno permesso di rimanere nella sua abitazione. Una possibilità preclusa al suo compagno che è stato costretto a trascorre ben otto giorni in ospedale. Dopo l’ennesimo tampone, tuttavia, il volto di Raquel Murillo ha tranquillizzato i suoi numerosi seguaci assicurandogli che il peggio sembra esser passato. Nonostante l’ottima notizia, la donna non ha però minimizzato quanto accaduto:

A livello personale, quest’esperienza mi ha cambiata molto. Ho passato un brutto periodo e mentre sono stata malata ho cercato di cambiare me stessa.

La Casa di Carta, Itziar Ituño attacca le istituzioni spagnole: “Ci hanno mentito”

La gioia per l’esito negativo del tampone, non ha quindi distratto Itziar Ituño dalla disastrosa situazione scatenata dalla pandemia. Se aver contratto il coronavirus ha spinto l’attrice a focalizzarsi sugli aspetti più importanti della sua vita privata, il volto di Lisbona ha lanciato un duro attacco nei confronti delle istituzioni spagnole. Secondo l’interprete, infatti, il contagio ha assunto dimensioni globali per via dell’estrema lentezza da parte dei governi di mettere in atto le necessarie misure restrittive. Un terribile errore che avrebbe spinto la popolazione spagnola a sottovalutare l’estrema gravità del virus e avrebbe portato alle nefaste conseguenze che oggi la Spagna si trova costretta ad affrontare. Ecco le parole di Itziar Ituño a tal proposito:

Ci hanno mentito! La situazione ci è stata nascosta per non diffondere il panico e le misure sono arrivate troppo tardi. Questa epidemia non è stata presa sul serio.

Itziar Ituño (Lisbona) dopo il coronavirus: “E’ davvero spaventoso”

Facendo riferimento alla sua esperienza, l’attrice di Lisbona ha quindi invitato la popolazione spagnola e mondiale a non sottovalutare la situazione e a non commettere il terribile errore di considerare il coronavirus una semplice influenza:

Quando le persone pensano che dia i sintomi dell’influenza e che colpisca solo le persone anziane si rilassano, ma non è così. Ci sono molte persone tra i 40 e i 50 anni ricoverate a attaccate ai respiratori. È davvero spaventoso.

Una testimonianza sofferta quella di Itziar Ituño che spera di poter presto dimenticare la traumatica esperienza e ripartire con il suo lavoro tramite le nuove, importantissime consapevolezze raggiunte. Ad epidemia finita la donna si dedicherà, infatti, alla realizzazione della quinta stagione de La Casa di Carta di cui è stato ipotizzato anche un nuovo spinoff su Palermo e Berlino.