X


L’Eredità, Flavio Insinna: “Una mail mi ha lasciato senza parole”

Scritto da , il 14 Aprile, 2020 , in Programmi Tv
foto Flavio Insinna 14 aprile

Flavio Insinna racconta nell’anteprima de L’Eredità: “Rimasto senza parole per una email”

Anche oggi, martedì 14 aprile 2020, L’Eredità di Flavio Insinna ha tenuto compagnia ai telespettatori di Rai1 con una puntata in replica, introdotta da un videomessaggio registrato dal conduttore. Da tempo, infatti, Flavio Insinna lancia le puntate in replica de L’Eredità tramite videomessaggi girati a casa sua, che Rai1 trasmette tra la fine de La vita in diretta e l’inizio del quiz. E nel videomessaggio di oggi ha asserito: “Prima di giocare con L’Eredità, stasera vi voglio leggere una mail che mi ha lasciato senza parole”.

L’Eredità in replica, Flavio Insinna legge la mail che ha ricevuto: “Momento difficile”

Dunque, come promesso, Flavio Insinna nell’anteprima della puntata de L’Eredità di stasera ha letto la mail in questione, della quale riportiamo di seguito alcuni passaggi:

Ciao Flavio, sono Angela. Mia mamma si chiama Tina, ha 93 anni ed è ricoverata in un centro anziani in provincia di Campobasso. Lei e tutti gli altri ospiti della struttura seguono sempre L’Eredità e sarebbero felici se tu li salutassi.

“Ma certo che li salutiamo!” ha quindi affermato Flavio Insinna, aggiungendo poi: “Salutiamo anche il direttore e gli operatori che si adoperano per far stare bene tutti gli ospiti. Queste persone noi non le ringrazieremo mai abbastanza perchè stanno facendo un lavoro straordinario in questo momento così difficile”.

Flavio Insinna nell’anteprima de L’Eredità di oggi: “Grazie ancora una volta!”

“Ancora una volta voglio dire grazie a loro, ma anche a Tina e a tutti gli altri ospiti di questo centro anziani. Vi vogliamo bene” ha aggiunto infine Flavio Insinna (prossimo al ritorno in prima serata) nell’anteprima della puntata in replica di oggi de L’Eredità, concludendo:

Lo so, è troppo poco, forse niente, ma ve lo giuro, è affetto sincero, perciò ve lo ripeto: vi vogliamo bene!