X


Grey’s Anatomy, sceneggiatrice su Derek Shepherd: “Personaggio esaurito”

Scritto da , il 18 Maggio, 2020 , in Grey's Anatomy
Foto Derek Shepherd

Elena Bucaccio commenta l’abbandono di Patrick Dempsey a Grey’s Anatomy

Sono trascorsi cinque anni da quando Patrick Dempsey ha detto addio al Medical Drama che lo ha reso famoso: Grey’s Anatomy. Nel corso della 11×21, Derek Shepherd ha infatti perso la vita in seguito ad un disastroso incidente stradale che lo ha strappato all’affetto della moglie e dei tre figli. Da quel momento la straordinaria carriera dell’attore non ha subito battute d’arresto e grazie alla poliedricità che lo ha sempre contraddistinto si è dedicato ai ruoli più disparati. L’ultimo, in ordine di tempo, è stato il glaciale Dominic Morgan nella serie Sky “Diavoli“. Proprio in occasione dell’ultima puntata, la sceneggiatrice Elena Bucaccio ha commentato l’epilogo dell’avventura di Derek Shepherd tra i corridoi del Grey Sloan Memorial. Ecco le parole della donna a tal proposito:

Ci sono attori che ti esasperano e che ti chiedono di essere uccisi, ma la realtà nel caso di Dempsey è che il suo personaggio si era esaurito.

Grey’s Anatomy, la Bucaccio sull’addio a Derek Shepherd: “Con il lieto fine…”

La sceneggiatrice di Diavoli, da sempre grande fan di GREY’S ANATOMY, ha quindi ammesso che il lunghissimo percorso di Derek Shepherd non poteva proseguire senza correre il rischio di proporre storyline già approfondite a sufficienza. Un’idea condivisa dallo stesso Patrick Dempsey che ha più volte sottolineato la necessità, come attore, di dedicarsi ad altri ruoli. Interrogata sulle modalità con cui l’amatissimo Dottor Stranamore ha abbandonato il telefilm, Elena Bucaccio ha così risposto:

Spesso bisogna sacrificare alcuni personaggi per portare avanti le serie. Col lieto fine non c’è più narrazione.

Sebbene sia stato chiarito, nel corso di varie interviste, che la decisione di abbandonare il set di Grey’s Anatomy è stata esclusivamente di Patrick Dempsey, la sceneggiatrice di Diavoli ha ammesso che il presunto litigio che avrebbe coinvolto l’attore e Shonda Rhimes sarebbe molto comune nelle serie di lunga durata:

Quando vivi per molte stagioni con le stesse persone si crea una sorta di famiglia con dei legami fortissimi, per cui è più che normale che si creino dei conflitti.

Elena Bucaccio dopo la morte di Derek Shepherd in Grey’s Anatomy: “Non lo vedo più”

Al termine dell’intervista realizzata da Best Movie, Elena Bucaccio ha infine ammesso di non seguire più Grey’s Anatomy. Sebbene consapevole, in qualità di sceneggiatrice, della necessità di rinnovare il cast per introdurre nuove storyline, la donna ha interrotto la visione del Medical Drama quando Patrick Dempsey (che recentemente ha fatto una confessione su Alessandro Borghi) ha abbandonato il set:

Quando Cristina Yang è partita per Zurigo volevo suicidarmi. Quando è morto Derek Shepherd ho proprio smesso di guardarla.

Una scelta, quella della Bucaccio, sicuramente condivisa da molti telespettatori del Medical Drama che, nonostante tutto, prosegue riscuotendo un enorme successo sia in America che in Italia.

About Claudia Ciavarella

Classe 1989. Social media manager per professione, articolista per passione si approccia al mondo social nel 2009. Da quel momento vanta numerose collaborazioni in qualità di influencer per la diffusione di news a tema. Gestisce pagine e gruppi Facebook su numerosi telefilm americani e proprio grazie alla sua inguaribile passione per le serie TV si approccia al mondo della scrittura. Attualmente collabora con diverse testate giornalistiche che le permettono di spaziare su svariati argomenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *