X


La vita in diretta, Lorella Cuccarini annuncia: “Una grande attesa”

Scritto da , il 29 Maggio, 2020 , in Programmi Tv
foto di Lorella Cuccarini a La vita in diretta

Lorella Cuccarini fa un annuncio a La vita in diretta: “C’è una grande attesa”

Pochissimi minuti fa Lorella Cuccarini ha fatto un annuncio, insieme ad Alberto Matano, a La vita in diretta. Oggi infatti, venerdì 29 maggio, ultima puntata della settimana per il programma, verremo a conoscenza delle novità sull’apertura delle regioni prevista da questa nuova fase del lockdown per il 3 giugno. Lorella Cuccarini lo ha spiegato:

Ultima puntata della settimana con un venerdì di grande attesa.

Alberto Matano ha poi continuato:

Nelle prossime ore capiremo se effettivamente il 3 giugno potranno riaprire i confini regionali. Naturalmente c’è molta cautela e c’è un’ipotesi che ci preoccupa.

L’ipotesi è quella di dover aspettare una settimana in più, visti alcuni disordini che la riapertura ha provocato e che potrebbero far schizzare il numero dei nuovi contagi nei prossimi giorni. Con l’augurio che venga scongiurata si è aperta la puntata di oggi de La vita in diretta.

La vita in diretta, Lorella Cuccarini: “Una vita appesa al filo”

Sempre a proposito di coronavirus, Lorella Cuccarini pochi minuti fa a La vita in diretta ha voluto approfondire la storia del ragazzo giovanissimo, di soli 18 anni, che ha dovuto subire d’urgenza un trapianto perché il virus, come sottolinea la conduttrice, gli ha praticamente distrutto i polmoni:

Parliamo però di una storia a lieto fine, perché stato il lavoro, il coraggio, la bravura di un gruppo di straordinari medici.

Lorella Cuccarini ha poi fatto partire un filmato col quale si è riassunta la vicenda del giovane, rimasto aggrappato per due mesi a un respiratore che lo manteneva in vita.

La vita in diretta, parla il medico che ha salvato il ragazzo di 18 anni malato di Covid-19: “Ci riempie di gioia”

Nella puntata de La vita in diretta di ieri, Lorella Cuccarini aveva dato un altro annuncio: “Sandra Milo ha avuto un malore. Oggi, invece, l’annuncio ha riguardato la grande attesa che c’è per la riapertura delle regioni prevista per il 3 giugno. Poi, sempre restando in tema Covid-19, Lorella Cuccarini ha dato la parola al professor Mario Nosotti, il medico che ha salvato la vita del diciottenne malato di Covid-19, il quale ha dichiarato:

Ci riempie di gioia: dopo dieci giorni dall’intervento è in buone condizioni.