X


Anna Falchi e Beppe Convertini, messaggio a C’è tempo per… “Non mollare”

Scritto da , il 30 Giugno, 2020 , in Programmi Tv
Anna Falchi Beppe Convertini 30 giugno

C’è tempo per… Anna Falchi e Beppe Convertini, messaggio per Alex Zanardi: “Non mollare”

E’ andata in onda oggi, martedì 30 giugno, la seconda puntata della trasmissione C’è tempo per… con al timone Anna Falchi e Beppe Convertini. La prima puntata, quella di ieri, è stata dedicata anche al campione Alex Zanardi il quale non è in ottime condizioni fisiche. I due conduttori anche oggi hanno voluto rivolgere un pensiero al pilota dopo il brutto incidente di qualche giorno fa e augurargli una pronta guarigione, sostenendo anche la famiglia che inevitabilmente sta soffrendo con Alex Zanardi, queste le parole dei padroni di casa: “Forza Alex, noi ti siamo vicini. Un augurio: forza Alex, non mollare mai”

Beppe Convertini a C’è tempo per… sul valore della famiglia: “Qualcosa di speciale”

Nella puntata di oggi di C’è tempo per… Anna Falchi e Beppe Convertini hanno dedicato un pensiero in modo particolare alla famiglia del campione che sta lottando, Alex Zanardi (proprio come hanno fatto ieri tramite il loro appello). I cari, si sa, sono uno dei beni più preziosi al mondo. Non a caso, la famiglia è stata la parola chiave della puntata di oggi di C’è tempo per… così come ci ha annunciato la padrona di casa in fase di apertura della trasmissione. A proposito di famiglia, ognuno dei due conduttori ha espresso il proprio pensiero sull’argomento, sul valore che la famiglia ha per entrambi, Beppe Convertini ha ammesso:

“La famiglia è quello che hai visto ieri: è amore, conforto, protezione, un luogo sicuro dove rifugiarsi, qualcosa di speciale ed insostituibile”

Anna Falchi e Beppe Convertini a C’è tempo per… Lei: “Per me è una fortezza”

Anna Falchi e Beppe Convertini nella puntata di oggi di C’è tempo per… hanno dedicato ampio spazio alla famiglia che al giorno d’oggi ha un valore inestimabile per noi italiani. Proprio nella puntata di ieri i due conduttori hanno avuto degli ospiti speciali: la famiglia di Convertini alla quale lui è molto legato e proprio oggi è tornato sull’argomento, interpellando anche la collega Anna Falchi la quale ha ammesso:

“Le nostre storie si somigliano: veniamo da una famiglia in cui il capofamiglia è una donna quindi una sorta di matriarcato. Per me è una fortezza, per me, la mia famiglia, viene prima di tutto: mia mamma, mia figlia e il mio fidanzato”