X


Il giovane Montalbano, Alessio Vassallo svela: “Il vero amore non è Livia”

Scritto da , il 24 Giugno, 2020 , in Serie & Film Tv
foto Alessio Vassallo La vita in diretta

Alessio Vassallo svela un retroscena sul Commissario Montalbano: “Livia è solo una copertura”

Nel corso della puntata di oggi de La vita in diretta è intervenuto in qualità di ospite nel salotto televisivo di Lorella Cuccarini l’attore Alessio Vassallo, Mimì Augello ne Il giovane Montalbano. La padrona di casa de La vita in diretta ha presentato l’attore come: “Mimì, il giovane Domenico Augello Alessio Vassallo“, lui è intervenuto dicendole: “Mi puoi chiamare semplicemente Mimì“. Dopo aver confessato alla conduttrice di non aspettarsi un tale successo e una tale notorietà, Alessio Vassallo ha parlato del rapporto speciale che ha con il Commissario Montalbano:

“Io lo dico sempre, lo dico anche qua: il vero amore di Montalbano non è Livia, è Mmimì, mi pare ovvia come cosa. Livia è solo una copertura”

Il giovane Montalbano, Alessio Vassallo (Mimì) ricorda Andrea Camilleri: “Fu quasi uno choc”

Alessio Vassallo nella puntata di oggi de La vita in diretta è intervenuto ricordando anche l’incontro con Andrea Camilleri. “Siamo sorpresi dall’affetto continuo delle persone” ha confessato Alessio Vassallo, ancora incredulo quando incontra per strada fan di Montalbano in grado di citare a memoria le battute del suo personaggio. Secondo l’attore (che di recente si è confessato in un’intervista spiegando com’è cominciato il tutto) il grande merito è dell’inconfondibile penna di Andrea Camilleri. “Ho avuto l’opportunità di incontrarlo più volte” ha ricordato l’attore di Mimì: “La prima, indimenticabile, è stato sul set, giravamo da poco e lui arrivò e incontrarlo fu quasi uno choc“. Camilleri chiese alla troupe di fargli vedere una bella scena. “Panico” ha scherzato Vassallo.

Cesare Bocci e Alessio Vassallo, il confronto: “Io sono sempre l’originale”

Il confronto tra Il Giovane Montalbano e il più maturo commissario interpretato da Luca Zingaretti si è sempre fatto sentire. “La forza del Giovane Montalbano è restare molto aderenti al testo, senza emulare troppo il Montalbano classico” ha raccontato Alessio Vassallo alla padrona di casa de La vita in diretta. L’attore vive anche di un secondo confronto più personale con Cesare Bocci, interprete di Mimì al fianco di Zingaretti che di recente ha svelato qualcosa sull’epilogo. E’ stato proprio Cesare Bocci a mandare un videomessaggio al giovane Mimì: “Sei simpatico, bravo e bello, ma io sono sempre l’originale” ha scherzato l’attore. Riflettendo sulla differenza tra Mimì Augello e il carattere suo e di Cesare Bocci ha ammesso:

“Conoscendolo credo che ne io ne lui siamo due fimminari”