X


La prova del cuoco, Claudio Lippi confessa: “Città un po’ degradata”

Scritto da , il 2 Giugno, 2020 , in Programmi Tv
foto di Claudio Lippi a La prova del cuoco del 2 giugno 2020

Claudio Lippi confessa a La prova del cuoco: “Roma è un po’ degradata”

Questa mattina sfida tutta romana quella che si è svolta negli studi Rai per la puntata di oggi de La prova del cuoco. I due contendenti si sono sfidati su un piatto cardine della tradizione culinaria romanesca, l’amatriciana. E romani, per forza di cose, erano anche i cuochi. Stiamo parlando di Emanuele Diana, che Claudio Lippi definisce come sempre il “campione del mondo di carbonara” e di Simone Loi. E’ proprio annunciando la gara tra concittadini che Elisa Isoardi ha fatto partire la sempreverde Tanto pe’ canta’ di Nino Manfredi, sulle cui note Claudio Lippi ha iniziato a ondeggiare con occhi sognanti. Allora la conduttrice gli ha chiesto: “Dalla Madunina fai così? Batti le mani suo cuore?”, riferendosi alle origini milanesi del collega. Quindi Claudio Lippi ha confessato:

Ormai dal ’72 c’ho un pezzo di Roma nel cuore, quella migliore, perché nel tempo è un po’ degradata.

La prova del cuoco, Claudio Lippi scopre una parentela importante: “Era il cugino di nonno”

Nel presentare uno dei due contendenti romani che si sono affrontati oggi a La prova del cuoco a colpi di amatriciana, a Claudio Lippi, mentre pronunciava Stefano Loi, è venuto in mente un altro Loi del passato, il pugile Duilio Loi. Ma per la sorpresa anche di Elisa Isoardi, il cuoco ha subito esclamato:

Come no, Duilio Loi, parente, cugino di nonno. E’ stato l’unico italiano nella Hall of Fame del pugilato.

Claudio Lippi scherza a La prova del cuoco: “Se vi prendete a botte…”

Claudio Lippi ieri, sulla possibilità che La prova del cuoco termini con questa stagione, aveva dichiarato: Auspico che…. Il conduttore, infatti, si diverte molto in trasmissione insieme a Elisa Isoardi e vorrebbe continuare a divertire e a divertirsi. Ad esempio, pochi minuti fa, quando la conduttrice, scoperta la parentela tra il cuoco della sua squadra Simone Loi e il campione di pugilato, ha detto a Claudio Lippi: “Allora siamo in vantaggio”, lui, con la battuta sempre pronta, ha risposto:

Sì, se vi prendete a botte. Se cuciniamo, il campione ce l’ho io ed è Emanuele Diana.