X


Marco Liorni sfiora la commozione a Italia Si: “Chiudiamo con un ricordo”

Scritto da , il 10 Giugno, 2020 , in Personaggi Tv
foto Marco Liorni 10 giugno

Italia Si, Marco Liorni a fine diretta: “Chiudiamo questa puntata ricordando Nadia Toffa”

E’ sembrato essere sul punto di commuoversi Marco Liorni alla fine della puntata di Italia Si giorno per giorno di oggi, mercoledì 10 giugno 2020. Dopo aver fatto compagnia ai telespettatori della prima rete, come tutte le mattine, dalle 10.00 alle 12.00, in attesa di dare la linea a La prova del cuoco di Elisa Isoardi e Claudio Lippi, Marco Liorni a Italia Si ha infatti affermato:

Vogliamo chiudere questa puntata ricordando Nadia Toffa. Oggi sarebbe stato il suo compleanno, avrebbe compiuto quarantuno anni…

“La mamma di Nadia, la signora Margherita, ha detto di non poter affermare che quella di oggi sia una giornata triste, essendo il giorno in cui Nadia è nata” ha aggiunto subito dopo.

Marco Liorni legge il pensiero della mamma di Nadia Toffa a Italia Si giorno per giorno

Subito dopo Marco Liorni, prima che la puntata di oggi di Italia Si finisse, ha letto per intero il bellissimo pensiero della mamma di Nadia Toffa, ossia:

Sento Nadia vicina nel cuore e nell’anima. Mi manca tantissimo, però è con me anche nei momenti di sconforto e mi dà la forza di andare avanti. Oggi ricorderemo quando era piccola e ripenseremo a quello che ci ha dato fino al suo ultimo giorno.

Dopo la lettura delle parole della madre di Nadia Toffa, come suddetto Marco Liorni è apparso sul punto di commuoversi. C’è stato quindi qualche secondo di silenzio, che ha interrotto lui stesso dicendo subito: “Appuntamento a domani, un po’ prima delle 10.00”.

Italia Si: Marco Liorni fa una battuta ‘in rima’ su Valentina Bisti e Roberto Poletti

All’inizio della puntata di Italia Si di oggi (durante la quale Mauro Coruzzi ha messo in imbarazzo Elena Santarelli), Marco Liorni, come già accaduto in un’altra recente puntata, ha fatto invece una battuta sui conduttori di Unomattina, che gli hanno ceduto la linea, dicendo: “E’ carino iniziare con questi versetti, grazie alla Bisti e pure a Poletti!”.