X


Nero a metà, Claudio Amendola fa una confessione: “Mi ha turbato”

Scritto da , il 22 Giugno, 2020 , in Interviste
foto Claudio Amendola

Nero a metà, Claudio Amendola ammette: “Questo fatto mi ha alquanto turbato”

Reduce da una pandemia vissuta in casa con estrema attenzione per tutte le norme sanitarie, Claudio Amendola è tornato protagonista in tv con le repliche di Nero a metà. Mercoledì 24 andrà in onda l’ultima puntata della fiction di Rai1 e l’attore romano ha anticipato che il prossimo autunno, probabilmente a settembre, andrà in onda la seconda stagione, mentre la terza è pronta per essere registrata. Nonostante la pausa per la pandemia da coronavirus, Claudio Amendola ha raccontato sulle pagine del settimanale Nuovo di avere molti progetti in cantiere. Presto infatti l’attore romano debutterà nel film Abbi fede, diretto da Giorgio Pasotti, in cui veste i panni di un personaggio particolare che porta la croce celtica tatuata. Proprio sul tatuaggio Claudio Amendola ha ammesso:

“Alla fine di una giornata di set sotto il sole, mi è rimasto il segno e non nascondo che questo fatto mi abbia alquanto turbato”.

Claudio Amendola parla del film Abbi fede: “Essere un fascista non è stato facile”

Nel film diretto da Giorgio Pasotti, Abbi Fede, Claudio Amendola è Adamo un uomo catapultato dalla prigione in una comunità di recupero in cui incontra un prete che lo cambierà. L’attore romano ha ammesso:

“Essere un fascista non è stato facile […] Adamo è praticamente il mio opposto”.

Claudio Amendola ha ammesso che ha iniziato a preparare il personaggio partendo dall’approccio fisico. I capelli rasati e il tatuaggio l’hanno aiutato a entrare nella parte ma, nel corso della storia Adamo subirà un cambiamento.

Claudio Amendola fa una confessione intima: “Provo una sorta di invidia”

A salvare il personaggio interpretato da Claudio Amendola in Abbi fede sarà proprio la religione. L’attore romano ha ammesso:

“Provo una sorta di invidia verso chi ha fede in modo così forte e chissà magari succederà anche a me di credere quando l’età avanza”.

Intanto l’appuntamento per Nero a metà è per mercoledì 24 giugno alle 21.25 su Rai1 e Claudio Amendola ha fatto una confessione inaspettata di recente.