X


Silvia Provvedi torna a parlare dopo l’arresto del compagno: il messaggio

Scritto da , il 27 Giugno, 2020 , in Gossip
foto Silvia Provvedi 27 giugno

Silvia Provvedi, il messaggio dopo l’arresto del compagno Giorgio De Stefano: “Rinnovo la mia vicinanza”

Risale a poche ore fa il messaggio di Silvia Provvedi. La neo mamma ha scelto come mezzo di diffusione del suo delicato pensiero la piattaforma Instagram. E’ attraverso quest’ultimo social che una delle due gemelle Provvedi ha pubblicato una fotografia rigorosamente in bianco e nero in cui si intravede la mano della sua piccola Nicole accarezzarle il viso. Una foto piuttosto affettuosa, così come il messaggio che Silvia Provvedi ha scritto per il suo compagno Giorgio De Stefano che sta vivendo un periodo piuttosto difficile. Ecco le (poche ma chiare) parole di Silvia per il papà della sua primogenita:

“Al mio compagno Giorgio rinnovo sempre di più il mio amore e la mia vicinanza”

Le Donatella, Silvia Provvedi fa un annuncio importante: “Ritengo doveroso dover dire due parole”

Per Silvia Provvedi non dev’essere affatto un periodo semplice: prima la gravidanza nel bel mezzo del lockdown, poi il parto in condizioni insolite dettate dall’emergenza che abbiamo vissuto e poi la notizia dell’arresto del compagno Giorgio De Stefano. La cantante non si era mai espressa sulla questione se non per difendersi dagli attacchi degli haters. Provata evidentemente dal parto ed essendo stata colta alla sprovvista dalla notizia, Silvia Provvedi, ha voluto spendere due parole per ringraziare quanti le sono vicini: “Ritengo doveroso dover dire due parole alle tantissime persone che mi vogliono bene e che mi stanno esprimendo solidarietà” aggiungendo un più messaggi molto più chiaro: “Vi ringrazio di cuore davvero tutti

Silvia Provvedi, la decisione di fare silenzio dopo l’arresto del compagno: “Non ne parlerò più”

I problemi giudiziari che hanno coinvolto il compagno di Silvia Provvedi, Giorgio De Stefano, hanno fatto rivivere un incubo alla neo mamma che, proprio nel momento in cui sembrava essere arrivata la gioia più grande per una donna, ha dovuto fare i conti con una realtà piuttosto amara. A tal proposito ha dichiarato che: “Non parlerò più di questa triste vicenda che ha coinvolto me e tutta la mia famiglia fino alla conclusione delle indagini” dunque la Provvedi non sembra voler dare ulteriori informazioni ai suoi seguaci, com’è giusto che sia, e lavare i panni sporchi in famiglia ma soprattutto lasciare che la giustizia faccia il suo dovere nel migliore dei modi: “Penso sia una mancanza di rispetto nei confronti di una magistratura in cui ho sempre creduto e in cui credo tuttora