X


Valentina Bisti in lacrime, addio a Unomattina: “Continua tu, per favore”

Scritto da , il 26 Giugno, 2020 , in Personaggi Tv
foto Valentina Bisti in lacrime

Unomattina ultima puntata, Valentina Bisti commossa: “Roberto, continua tu per favore”

Si è conclusa oggi, venerdì 26 giugno 2020, la lunga edizione 2019/2020 di Unomattina, condotta da Valentina Bisti in coppia con Roberto Poletti, già padroni di casa, nel 2019, dell’edizione estiva. E durante i saluti finali, al termine della puntata di Unomattina di oggi, Valentina Bisti si è commossa. Ringraziando due persone che lavorano dietro le telecamere, non è riuscita a trattenere le lacrime, chiedendo subito a Roberto Poletti di prendere la parola al suo posto.

Dietro le telecamere ci sono persone che non si vedono mai. Ci sono innanzitutto Francesca e Giancarlo: grazie per essermi stati vicini. Ora mi commuovo…

interrottasi, ha quindi detto a Roberto Poletti, in lacrime: “Va tu, per favore”.

Valentina Bisti, addio alla conduzione di Unomattina con Roberto Poletti: “Ora torno al TG1”

Sempre durante i saluti finali avvenuti al termine della puntata di oggi di Unomattina, Valentina Bisti, parlando con Roberto Poletti, ha ricordato ai telespettatori di Rai1 che a breve tornerà alla conduzione del TG1. Inevitabili, negli ultimi minuti della diretta odierna, alcuni video riassuntivi di quella che è stata la lunga edizione 2019/2020 di Unomattina, sicuramente non facile per via dello scoppio della pandemia (nel periodo del lockdown Valentina Bisti ha condotto Unomattina da sola in studio a Roma, mentre Roberto Poletti è intervenuto tutti i giorni in collegamento da uno studio Rai di Milano).

Unomattina ultima puntata, Valentina Bisti fa una gag con Roberto Poletti: “Non hai imparato a…”

Aprendo l’ultima puntata di Unomattina, Valentina Bisti ha fatto invece una battuta su Roberto Poletti (dopo la gag di ieri) al quale ha detto, in riferimento a tutti i giornali presenti sul banco della postazione dalla quale hanno aperto la trasmissione: “Dopo un anno di conduzione di Unomattina ancora non hai imparato a fare ordine?”.