X


Al Bano fa una confessione sulla figlia Jasmine: “Non la giudico”

Scritto da , il 23 Luglio, 2020 , in Musica
foto di Al Bano a La vita in diretta Estate

Al Bano, confessione paterna sulla figlia Jasmine: “Da genitore non la giudico”

Non è mai facile, per i figli di personaggi dall’ingombrante passato artistico, farsi largo con le proprie forze in un mondo che è sempre pronto a gridare alla raccomandazione. Forse Al Bano non si sarebbe mai aspettato di dover far fronte a problemi di questo tipo. Eppure Jasmine Carrisi, che di recente ha compiuto diciannove anni festeggiando con l’uscita del suo primo singolo dal titolo Ego, lo ha stupito mostrandogli una bravura e una determinazione che il leone di Cellino San Marco non si aspettava. In un’intervista concessa al periodico Mio, infatti, Al Bano ha confessato di aver ricevuto una grande sorpresa dalla prima figlia avuta con Loredana Lecciso, e di essere quindi assolutamente ben disposto nei confronti del suo sogno:

Da genitore non la giudico, mi permetto di dire la mia soltanto in qualità di artista.

Jasmine Carrisi, i complimenti di Al Bano: “Mi è piaciuta tantissimo”

Un padre dal passato glorioso nella musica italiana ed internazionale, che dice di giudicarla soltanto per le sue doti artistiche, non può che fare molto piacere alla giovane Jasmine Carrisi nei mesi del suo debutto. Al Bano, nell’intervista rilasciata al periodico Mio, ha messo in chiaro di non voler dare il proprio giudizio da genitore. Quello da artista, invece, non l’ha tenuto nascosto, ed è molto lusinghiero per la giovane rapper:

Non amo la musica rap, ma devo dire che questa prestazione rap di Jasmine mi è piaciuta tantissimo.

Al Bano geloso di Jasmine? “Sarei un cretino se lo fossi”

Di recente un altro protagonista della scena musicale italiana ha fatto una dedica ironica ad Al Bano. Il leone di Cellino San Marco, invece, ha avuto solo parole di stima per l’esordio nella scena rap della giovane figlia Jasmine Carrisi. Nell’intervista su Mio, inoltre, ci ha tenuto a specificare di non essere assolutamente geloso di lei, nonostante la sua evidente bellezza:

Sarei un cretino se lo fossi. La gelosia per le mie figlie non mi appartiene. Io sono il padre, non il fidanzato.