X


C’è tempo per… Beppe Convertini annuncio toccante: “E’ difficile per me”

Scritto da , il 1 Luglio, 2020 , in Programmi Tv
foto Beppe Convertini 1 luglio

Beppe Convertini fa un annuncio toccante a C’è tempo per… “E’ difficile per me”

Nella puntata di oggi di C’è tempo per… il primo ospite di Anna Falchi e Beppe Convertini è stato il grande Edoardo Vianello che, dopo aver intonato alcuni dei suoi successi più famosi e belli, si è raccontato a cuore aperto parlando anche del triste avvenimento che l’ha fatto tanto soffrire qualche mese fa: il cantante difatti ha perso la figlia, Susanna Vianello, famosa speaker radiofonica. La donna non ha potuto ricevere un degno saluto ne dalla sua famiglia ma nemmeno da tutti coloro che le volevano bene poiché è andata via in pieno lockdown quando le celebrazioni religiose non erano permesse. Ad annunciare la notizia nella puntata di oggi di C’è tempo per… è stato Beppe Convertini che, apparso piuttosto provato, lo ha fatto con tanta difficoltà aggiungendo: “E’ difficile per me

C’è tempo per… ospite Edoardo Vianello, confessione a Beppe Convertini: “Si è creata confusione”

Edoardo Vianello nella puntata di oggi di C’è tempo per… è intervenuto tenendo compagnia, direttamente in studio, ai due padroni di casa: Anna Falchi e Beppe Convertini che proprio ieri hanno inviato un messaggio toccante in diretta. Il cantante per metà della puntata è rimasto con loro prima per cantare qualche brano sulle quali note Anna Falchi e Beppe Convertini si sono tanto divertiti ballando, poi per raccontare qualche simpatico aneddoto legato alle canzoni stesse, come per esempio, il fatto che la canzone ‘La partita di pallone’ non sia stata scritta per Rita Pavone “Anzi, lei c’è rimasta un po’ male perché credeva l’avessi scritta per lei” e l’equivoco che c’è stato perché non ricordava di averle dato questo brano da cantare e quindi lo ha dato anche ad un’altra: “Per cui sono usciti i dischi contemporaneamente e si è creata della confusione

C’è tempo per… inviata rischia di essere investita da un’auto: “Ci vede benissimo”

Momenti di paura nella puntata di oggi di C’è tempo per… L’inviata Barbara Di Palma, in collegamento da Giulianova, ha rischiato di essere investita da un’auto. La corrispondente si trovava lì per testimoniare il fatto che ‘c’è tempo per guidare’ e quindi che c’è un uomo di 93 anni che riesce ancora a guidare nonostante l’età avanzata. Barabara di Palma ha chiesto all’uomo che si trovava alla guida di fermare l’auto, ma lui non ha sentito e ha rischiato di investirla. L’inviata, in modo scherzoso, rivolgendosi a Beppe Convertini (che nella prima puntata ha avuto ospite il nipote) ha ammesso: “Pasquale ci vede benissimo ma non ci sente tanto bene, del resto ha 93 anni