X


La vita in diretta Estate, incidente sfiorato. Inviato: “Rischiamo”

Scritto da , il 24 Luglio, 2020 , in Programmi Tv
foto di un incidente sfiorato a La vita in diretta Estate

La vita in diretta Estate, incidente sfiorato. L’inviato Giuseppe Di Tommaso: “Rischiamo la caduta”

Pare che una signora originaria di Parma, particolarmente affezionata alla flora orientale, abbia fatto impiantare dei semi di loto nei pressi del fiume Mincio, affluente del Po ed emissario del Lago di Garda. Questo e molto altro è possibile scoprirlo grazie ai servizi, tra l’altro sempre molto divertenti, di cui si occupa Giuseppe Di Tommaso per La vita in diretta Estate. Nella puntata di oggi, però, l’inviato, dopo aver esaustivamente illustrato le caratteristiche del fiore, così raro, e quindi sconosciuto, nelle nostre zone, ha cercato di scendere dall’imbarcazione nella quale aveva traversato il fiume da una parte all’altra. In quel momento si è accorto di essere in equilibrio precario insieme al suo operatore. Si è rivolto a Andrea Delogu e Marcello Masi dicendo:

Rischiamo la caduta in diretta.

Per fortuna, poi, se l’è cavata con qualche salto e un atterraggio scomodo ma in sicurezza.

Marcello Masi allarmato per il rischio corso da Giuseppe Di Tommaso: “No!”

E’ sempre molto simpatico ed esuberante Giuseppe Di Tommaso nei suoi interventi in giro per l’Italia al servizio de La vita in diretta Estate. Quest’oggi, però, l’inviato ha rischiato di cadere, insieme al suo operatore, dalla barca nella quale aveva traversato il fiume Mincio. Marcello Masi, allarmato, dapprima ha urlato No!, cercando in qualche modo di intervenire a distanza. Poi, accortosi che il pericolo era scampato, ha scherzato su una definizione divertente che lo stesso Di Tommaso aveva coniato qualche puntata fa:

Sei l’ultimo dei lucani. Dopo di te non ne abbiamo altri.

La vita in diretta Estate, Giuseppe Di Tommaso sorpreso: “Non ci troviamo sul Mekong”

La puntata de La vita in diretta Estate di ieri era stata caratterizzata da un inizio sottotono. Quella di oggi, invece, non ha risparmiato emozioni. L’inviato Giuseppe Di Tommaso, che ha fatto spaventare Andrea Delogu e Marcello Masi correndo il rischio di cadere dall’imbarcazione, si è poi sorpreso alla vista dei fiori di loto fuori dal loro habitat abituale, sul fiume Mincio anziché in Asia, cosa che ha sottolineato dicendo:

Non ci troviamo sul Mekong.