X


Al Bano, il figlio Yari lo provoca: “Sanremo? Non posso, ci va sempre lui”

Scritto da , il 29 Settembre, 2020 , in Musica
foto di Yari Carrisi a La vita in diretta

La vita in diretta, Yari Carrisi provoca Al Bano: “Sanremo? Non posso, ci va sempre lui”

La ‘parte pop’ de La vita in diretta di oggi ha avuto come focus un argomento che, nel mondo dello spettacolo e non solo, crea sempre molto scompiglio: quello delle difficoltà e delle agevolazioni nella carriera dei cosiddetti ‘figli d’arte’. Alberto Matano, dopo aver mandato in onda un filmato che raccoglieva alcuni esempi del fenomeno, ha avviato un collegamento con il primo figlio di Al Bano, Yari Carrisi. Quest’ultimo, dopo aver detto la sua circa la discriminazione che subiscono tutti quanti provino a sfondare nello stesso campo di un padre dal nome ingombrante, ha lanciato una piccola provocazione ad Al Bano. Quando gli è stato chiesto come mai non avesse ancora mai partecipato al festival di Sanremo, lui ha risposto:

Non posso mai andare a Sanremo perché ci va sempre mio padre.

Al Bano e Romina, Yari Carrisi: “Vorremmo cantare con loro”

Dopo aver lanciato una piccola provocazione ad Al Bano, Yari Carrisi, nella puntata di oggi de La vita in diretta, ha voluto fare una precisazione su alcune dichiarazioni riprese in maniera fuorviante dai giornali, secondo le quali lui e la sua fidanzata Thea avevano espresso il desiderio di esibirsi con il leone di Cellino San Marco e Romina Power. Yari Carrisi, invece, ha spiegato ad Alberto Matano:

Non li vogliamo emulare. Certo, vorremmo cantare con loro, ma rispondevamo solo a una domanda. Noi vogliamo cantare con tutti, specialmente coi nostri familiari.

La vita in diretta, Yari Carrisi alza la voce: “Mi piacerebbe rispondere”

Secondo le ultime indiscrezioni, Al Bano potrebbe essere nella giuria di The Voice insieme a sua figlia Jasmine. Un altro suo figlio, invece, Yari Carrisi, oggi ha avuto un po’ di difficoltà a rispondere le domande che gli poneva Alberto Matano a La vita in diretta. Con molta educazione, comunque, il figlio d’arte ha alzato la voce per chiedere la parola:

Se mi fate una domanda, mi piacerebbe pure rispondere.