X


Alberto Matano, parla Stefano Coletta: “Incarna il servizio pubblico”

Scritto da , il 1 Settembre, 2020 , in Personaggi Tv
foto Alberto Matano 22 maggio

Alberto Matano elogiato da Stefano Coletta: “Uomo perbene. Incarna il servizio pubblico”

C’è stata la conferenza stampa dei volti che andranno a incarnare il servizio pubblico di Rai1 dal 7 settembre: Marco Frittella e Monica Giandotti a UnoMattina; Eleonora Daniele con Storie Italiane, Antonella Clerici con E’ sempre mezzogiorno; Serena Bortone con Oggi è un altro giorno e infine Alberto Matano con la nuova edizione de La vita in diretta. Un daytime dal taglio giornalistico che si spera non abbia dimenticato nell’armadio l’ironica e l’allegria che il pubblico necessita in questo difficile periodo storico. Stefano Coletta, direttore di Rai1, si è così espresso su Alberto Matano:

“Uomo perbene di profonda educazione. Incarna il servizio pubblico con eleganza e il pubblico lo sa”.

Anticipazioni La vita in diretta 2020/21, Alberto Matano: “Daremo molto spazio agli inviati”

“Nella nuova La vita in diretta daremo molto spazio agli inviati” ha confessato Alberto Matano durante la conferenza stampa dei programmi Rai che inizieranno il 7 settembre, “che ci hanno raccontato in questi mesi la pandemia, ci sarà un momento di inchiesta con fatti che vanno approfonditi e notizie che non trovano spazio nelle news”. Insomma, sarà la classica La vita in diretta (che sta andando in onda anche adesso, con Marcello Masi e Andrea Delogu, ma con la dicitura ‘Estate’ per differenziarla un minimo) che avrà il suo da fare per imporsi contro la concorrenza rappresentata da Barbara d’Urso e il suo Pomeriggio Cinque.

La vita in diretta e i programmi del daytime di Rai1: Stefano Coletta fa un chiarimento

Nuovi volti nel daytime di Rai1 oltre a conduttori e conduttrici confermate al loro posto come Eleonora Daniele (Storie Italiane è giunto alla sua ottava edizione e continuerà a fare informazione) e Alberto Matano a La vita in diretta (a quanto pare non sarà da solo). Per quanto riguarda le norme anti-covid al fine di proteggere cast, conduttori e ospiti Stefano Coletta ha chiarito: “Oltre al conduttore e al cast fisso potranno esserci in studio tre ospiti in studio, sempre nel rispetto delle norme di sicurezze anti-Covid”.