X


Ballando 2020, giurata ammette: “Non ci saranno altri slittamenti”

Scritto da , il 2 Settembre, 2020 , in Programmi Tv
foto di Roberta Bruzzone

Ballando con le stelle 2020, Roberta Bruzzone ammette: “Non dovrebbero esserci altri slittamenti”

Questa mattina con un breve e conciso tweet Selvaggia Lucarelli ha rivelato la data d’inizio di Ballando con le stelle 2020, annunciando che la prima puntata non andrà in onda il 12 settembre come inizialmente previsto ma una settimana dopo, cioè a partire da sabato 19 settembre. Il motivo è intuitivo, la scoperta nei giorni scorsi della positività al coronavirus del ballerino Samuel Peron e del concorrente Daniele Scardina Toretto aveva messo in dubbio il proseguire delle prove e l’inizio della trasmissione di Milly Carlucci. Dopo l’esito negativo dei tamponi effettuati a tutti membri del cast, la trasmissione del sabato sera di Rai 1 può invece avere inizio a partire, appunto, dal 19 settembre. Roberta Bruzzone, giurata a bordo campo del programma, intervenuta telefonicamente nel trasmissione di Francesco Fredella su Rtl 102.5 sulla data di inizio di Ballando 2020 ha ammesso: “Non dovrebbero esserci altri slittamenti”

Ballando 2020, Roberta Bruzzone: “Milly Carlucci mi contattò come concorrente”

Chiarito e assodato che Ballando con le stelle 2020 si farà e che la data d’inizio svelata non dovrebbe subire ulteriori slittamenti, Roberta Bruzzone durante l’intervista con Francesco Fredella ha raccontato un retroscena inedito. Prima di approdare come giurata a bordo campo infatti, Milly Carlucci la contattò proponendole di entrare nel cast come concorrente, la criminologa però declinò l’invito, poiché non si sentiva adatta per questo ruolo. Roberta Bruzzone poi ha continuato svelando:

“Dopo di che, nell’edizione successiva, mi ha offerto questo ruolo. Analizzo il comportamento dei concorrenti: quello che faccio nella vita lavorativa, ma in scenari diversi”.

Ballando 15, Roberta Bruzzone su l’anti-giuria: “Vivacizza il dibattito”

Selvaggia Lucarelli, ieri aveva fatto una curiosa proposta a Milly Carlucci, ironizzando su un nuovo format. La nuova edizione di Ballando con le stelle, però, una novità l’avrà veramente: l’anti-giuria. Si tratta appunto di una giuria che avrà pareri e opinioni diverse da quelle dei giurati, su questa novità Roberta Bruzzone ha concluso: “Non lo so, sinceramente. La trovo una bella idea. Vivacizza il dibattito. Ma quello che è stimolante, secondo me, è il cast”