X


Caterina Balivo fa una rivelazione sulla vita privata: “Piccolo dolore”

Scritto da , il 14 Settembre, 2020 , in Personaggi Tv
foto Caterina Balivo, 18 maggio

Caterina Balivo, la rivelazione inaspettata sulla vita privata: “Fu un piccolo dolore per entrambe”

Oggi, lunedì 14 settembre 2020, è un grande giorno per numerosi bambini e ragazzi italiani. Dopo mesi di chiusura, finalmente le scuole hanno aperto le porte e hanno accolto i numerosi studenti. Un giorno speciale per tantissimi genitori che, però, lo vivono un po’ di ansia per via della pandemia. Tra questi bambini pronti a tornare in classe ci sono stati i figli della conduttrice Caterina Balivo, Guido Alberto e Cora. La Balivo ha voluto condividere una riflessione tramite Instagram ricordando alcuni dei suoi momenti ‘scolastici’ spiegando che ha avuto la stessa compagna di banco alle scuole elementari e alle scuole medie che, però, ha dovuto salutare al liceo: “Poi ci siamo separate al liceo: io al classico, lei allo scientifico e per entrambe fu un piccolo dolore” queste le esatte parole di Caterina Balivo su Instagram

Caterina Balivo, la forte emozione per il primo giorno di scuola: “Mi sono commossa”

Caterina Balivo (che ha ricevuto un messaggio toccante) prima della rivelazione sul suo passato ma soprattutto prima di citare alcuni dei ricordi legati al periodo scolastico, ha spiegato di aver accompagnato i suoi due figli a scuola stamattina e di non essere riuscita a trattenere le lacrime: “Stamattina accompagnando i miei bambini mi sono commossa…” è questa la prima frase che la Balivo ha scritto sotto alle due fotografie che la ritraggono ai tempi della scuola. La conduttrice, però, ha spiegato che ciò che le ha suscitato forti emozioni è stato il terribile periodo che stiamo vivendo: “Mascherine, misurazione della temperatura, disinfettante nello zaino e soli in banco…” ha aggiunto la Balivo: “Un mondo diverso meno spensierato già alla loro età

View this post on Instagram

Stamattina accompagnando i miei bambini mi sono commossa… mascherine, misurazione delle temperatura, disinfettante nello zaino e soli in banco… Un mondo diverso meno spensierato già alla loro età… Il mio primo ricordo delle elementari è legato al mitico fiocco giallo al grembiule, segno di grande lungimiranza della mia maestra e all’arrivo in terza elementare di Margareth, bella, bionda, riccia, altissima, che divenne la mia compagna di banco. Da allora non ci siamo più lasciate, lo è stata anche alle medie, poi ci siamo separate al liceo io al classico lei allo scientifico e per entrambe fu un piccolo dolore. Il compagno di banco è fondamentale… i ragazzi stanno perdendo qualcosa di unico che spero possa tornare presto. Pensate, io sono la sua testimone di nozze e questa estate per la prima volta siamo state in vacanza insieme con i nostri bambini. Abbiamo ricordato di quando in prima media stilavamo la classifica dei ragazzini più belli delle terze😊. Fatemi sapere come è andato questo lunedì… #caterinabalivo #caterinasecrets

A post shared by Caterina Balivo (@caterinabalivo) on

Caterina Balivo, la riflessione sul primo giorno di scuola: “Stanno perdendo qualcosa di unico”

Ciò che preoccupa Caterina Balivo è il fatto che i suoi figli e, in generale, i ragazzi debbano fare i conti con una realtà così complicata. Così piccoli dice la Balivo ma già con le responsabilità di un adulto. Poi, la conduttrice che ha svelato come vorrebbe vivere, ha fatto il paragone con la sua infanzia e con il periodo durante il quale ha frequentato lei le scuole elementari. “I ragazzi stanno perdendo qualcosa di unico che spero possa tornare presto” ha fatto sapere Caterina Balivo: “Pensate, io sono la sua testimone di nozze” ha poi detto in merito alla compagna di banco storica.