X


Mauro Corona chiede scusa a Bianca Berlinguer: “Sono stato cafone e rozzo”

Scritto da , il 25 Settembre, 2020 , in Personaggi Tv
Foto Mauro Corona scuse Bianca Berlinguer

Mauro Corona chiede scusa a Bianca Berlinguer: “Mi sono accorto subito di aver esagerato”

E dopo l’annuncio di provvedimenti da parte della Rai nei confronti di Mauro Corona in seguito alla sfuriata in diretta a Cartabianca contro Bianca Berlinguer, ecco arrivare le scuse di lui a Radio Capital, al telefono con Daria Bignardi:

“Mi sono accorto subito di aver esagerato. Sono stato maleducato, cafone e rozzo. Chiedo scusa alle persone che hanno sentito e soprattutto a Bianca Berlinguer, non perché ho paura di ritorsioni”.

Le scuse, ci ha tenuto a precisare Mauro Corona, sono arrivate perché la sua coscienza gli ha fatto capire di essere un “cretino e maleducato”.

Bianca Berlinguer, arrivano le scuse di Mauro Corona: “Non è stata una reazione sessista”

“Non è stata una reazione sessista” ha spiegato Mauro Corona, chiedendo scusa a Bianca Berlinguer, con la quale si è scontrato a Cartabianca, “figuriamoci se nelle mie intenzioni volevo offendere le donne. Comunque se si sono sentite offese chiedo scusa a tutte quante. Lo faccio perché ho sbagliato e sono stato un cafone”. La Rai ha annunciato provvedimenti proprio nella giornata di ieri e ora, dopo le scuse di Mauro Corona, chissà se si chiuderà un occhio oppure si andrà fino in fondo. E chissà se Bianca Berlinguer le accetterà o meno.

Cartabianca, Mauro Corona ammette: “Non tocco alcol da quaranta giorni”

Ma perché durante la puntata di Cartabianca lo scrittore Mauro Corona è apparso così nervoso tanto da dare della gallina a Bianca Berlinguer? Sempre lui a Radio Capital ha ammesso: “Non tocco alcol da quaranta giorni e questo mi ha creato degli scompensi. Mi accorgo di essere abbastanza aggressivo e nervoso. Di questo chiedo scusa”.