X


GF Vip 5 Andrea Zelletta criticato. Interviene la sorella: “E’ cattiveria!”

Scritto da , il 1 Ottobre, 2020 , in Grande Fratello
foto Andrea Zelletta

Grande Fratello Vip Andrea Zelletta criticato. La sorella lo difende: “Non è gossip, è cattiveria”

Non molti giorni fa Andrea Zelletta ha avuto un crollo emotivo al Grande Fratello Vip 5. In seguito ad una puntata nella quale si è molto parlato di famiglia in generale, il pensiero del modello è corso ai suoi genitori. Andrea Zelletta in particolare ha avvertito una sensazione di disagio per alcune mancanze che secondo lui avrebbe avuto nei confronti della famiglia. A commentare la situazione è intervenuta Deianira Marzano secondo la quale, se Andrea Zelletta veramente avesse avuto problemi economici, non avrebbe speso così tanto per le sue vacanza estive. La notizia è arrivata alla sorella del concorrente del GF Vip che ha difeso il fratello a spada tratta: “Ragazzi, non è più gossip. E’ cattiveria! Non mi sono mai espressa perché fondamentalmente ho la mia vita però adesso vorrei cercare di mettere le cose in chiaro

Andrea Zelletta al GF Vip 5, la sorella interviene sui social: “Abbiamo avuto valori fondamentali”

Ha voluto mettere le cose in chiaro Alessia Zelletta, sorella di Andrea, attuale concorrente del Grande Fratello Vip che pare essere molto vicino alla Brandi, in seguito a quello che si è detto sul conto del gieffino. “Abbiamo sempre avuto i valori fondamentali che da sempre ci caratterizzano e che potete vedere in mio fratello.. non capisco perché un ragazzo che vuole dare tutto per la sua famiglia debba essere criticato in questo modo” ha scritto la ragazza sui social riferendosi a chi ha accusato il fratello di fingere all’interno del GF Vip 5.

GF Vip, Andrea Zelletta finge? La sorella Alessia sbotta: “Non capisco”

Il pianto di Andrea Zelletta (il quale ha criticato Dayane) al GF Vip dunque non è passato inosservato. Sono in molti quelli che sul web hanno accusato il concorrente del Grande Fratello Vip 5 di star fingendo per riuscire ad avere commiserazione e conseguente successo tra i telespettatori. La sorella, però, non ci sta e lo ha difeso: “Non capisco perché tutti i messaggi belli debbano essere travisati o visti come atti di commiserazione“.