X


GF Vip, Fausto Leali: “Uscito con le ossa rotte”, parla giornalista

Scritto da , il 4 Ottobre, 2020 , in Grande Fratello
Foto Fausto Leali frase razzista

Fausto Leali espulso dal Grande Fratello Vip, Roberto Alessi: “Uscito con le ossa rotte”

Settimane fa Fausto Leali è stato espulso dal GF Vip 5 per aver fatto alcune uscite davvero fuori luogo. Dichiarazioni considerate dalla produzione del reality vip razziste. E a niente sono servite le spiegazioni date sul momento da Fausto Leali, il quale ha dapprima respinto con forza qualsiasi insinuazione fatta sul suo conto, e successivamente ha rivelato che le sue parole sono state semplicemente fraintese. Su tutta questa faccenda ha voluto esprimere una sua opinione anche il direttore di Novella 2000, Roberto Alessi, nella sua rubrica intitolata Up and Down. E in questa occasione l’opinionista di Barbara d’Urso ha rivelato:

“Purtroppo si è inerpicato in un discorso sul termine ‘negro’ con Enock, e ne è uscito con le ossa rotte…”

GF Vip 5, Roberto Alessi difende Fausto Leali: “Solo un cretino può pensare di usare questa parola per insultare”

Successivamente Roberto Alessi, sempre su Novella 2000, ha spezzato una lancia in favore dell’ex concorrente del Grande Fratello Vip, Fausto Leali, spiegando il suo punto di vista su tutta questa faccenda:

“Solo un cretino può pensare di usare questa parola per insultare qualcuno, e solo un demente può professarsi razzista (e l’Italia non lo è). Ma Fausto Leali è stato comunque espulso dal GF Vip…”

Insomma il pensiero del direttore del magazine di gossip, il quale ha svelato un interessante retroscena su Al Bano, è chiaro: Fausto Leali non avrebbe mai usato simili termini per offendere qualcuno, credendo quindi sia stato forse un po’ esagerato il provvedimento preso dal GF Vip 2020.

Roberto Alessi lancia una provocazione dopo l’espulsione di Fausto Leali dal Grande Fratello Vip

Roberto Alessi ha poi concluso questo suo intervento sull’ultimo numero del magazine Novella 2000 lanciando una vera e propria provocazione:

“Ora aspettiamo che siano censurati i testi di Shakespeare, Dante, Ariosto, Pretrarca, Leopardi…Anche i Negramaro dovranno cambiare nome?”

Insomma la decisione di squalificare Fausto Leali dal GF Vip, su cui ha espresso una sua opinione anche Signorini, non è piaciuta particolarmente all’opinionista di Barbara d’Urso.