X


Paolo Conticini, paura Ballando: “Mi è crollato il mondo addosso”

Scritto da , il 10 Ottobre, 2020 , in Ballando con le Stelle
foto Paolo Conticini 3 ottobre

Ballando con le stelle, Paolo Conticini: “Prima del debutto mi è crollato il mondo addosso”

E’ tornato a parlare dei momenti di panico vissuti pochi giorni prima dell’inizio di Ballando con le stelle 2020 Paolo Conticini in un’intervista pubblicata qualche giorno fa sulle pagine del settimanale Nuovo. Come tutti sanno, tre giorni prima del debutto ha temuto di essere stato contagiato dal coronavirus. Di quell’esperienza nell’intervista in questione Paolo Conticini ha raccontato:

Il tampone di routine risultava alterato per un fattore. Mi è crollato il mondo addosso. Mi sono sentito responsabile nei confronti di Milly Carlucci e di tutta la squadra del programma.

“Per fortuna si è trattato solo di un errore del macchinario” ha precisato subito dopo.

Paolo Conticini e Veera Kinnunen a Ballando con le stelle: “Andiamo d’accordo”

Sulla sua maestra di Ballando con le stelle Veera Kinnunen, Paolo Conticini nell’intervista ha rivelato invece: “Andiamo davvero d’accordo. Se a scuola ero un pessimo allievo e non avevo voglia di studiare, nel lavoro sono molto preciso”.

Veera è esattamente come me. E’ scrupolosa, puntuale e attenta. La chiamo “il soldato Kinnunen”

ha aggiunto inoltre.

Ballando con le stelle, Paolo Conticini sulla moglie Giada: “Sono più geloso io che lei”

Infine, prima di terminare l’intervista in questione, Paolo Conticini (che qualche giorno fa si è mostrato nella doccia) ha parlato anche della sua vita privata, in particolare della moglie Giada, rivelando:

Nella coppia quello geloso sono io. Lo ammetto: a volte, anche senza motivo, mi faccio prendere da strani pensieri.

“Giada, invece, non si scompone mai, anche se nulla è prevedibile in lei” ha ammesso in conclusione.