X


Veronica Ursida, crisi superata con Giovanni Longobardi: “Mi ha sorpreso”

Scritto da , il 4 Ottobre, 2020 , in Uomini e Donne
Foto Veronica Giovanni innamorati

Veronica Ursida ha superato la crisi con Giovanni Longobardi: “Credo nell’amore”

Nel parterre femminile di Uomini e Donne manca la bionda presenza di Veronica Ursida che quest’estate ha mostrato ai suoi fan la storia d’amore con Giovanni Longobardi salvo poi annunciarne la fine ammettendo la sua colpa, ma anche dichiarando un sentimento ben preciso. Ora sembra che tra i due possa esserci un ponte da attraversare per poter stare insieme. Intervistata dal settimanale Mio Veronica Ursida ha ammesso di essere innamorata di lui e di essere stata sorpresa dalle parole di lui rilasciata allo stesso settimanale:

“Mi ha sorpreso. L’amore da parte mia non è mai mancato e ho provato delle forti emozioni. L’amore non passa per una litigata”.

Giovanni Longobardi e Veronica Ursida, lei replica a Gianni Sperti: “Accusa assurda”

Pare che la crisi tra Giovanni Longobardi e Veronica Ursida sia superata, anche se nei rapporti sentimentali non si può mai sapere quello che può succedere dall’oggi al domani. Lei, intervistata dal settimanale Mio, ha anche avuto modo di replicare a Gianni Sperti, che in una puntata avrebbe insinuato che tra loro ci sia stato un rapporto intimo nel parcheggio degli studi Elios di Roma (e Maria De Filippi li ha difesi a spada tratta): “E’ un’accusa assurda e mi dissocio. Risale ai tempi del covid ed ero stata attaccata perché avevo mantenuto le distanze con Giovanni”.

Uomini e Donne, Veronica Ursida su un suo possibile ritorno: “Mai dire mai”

Nello studio di Uomini e Donne Veronica Ursida non è presente: ora sta continuando a vedersi con Giovanni Longobardi e, dopo le segnalazioni, sembra che tra i due sia tornato il sereno dopo un periodo di maretta. Le ha ammesso di amarlo e l’amore di certo non finisce per una litigata. Ma se dovesse finire questa storia d’amore tornerebbe a Uomini e Donne? “Mai dire mai. Al momento, però, le cose tra noi possono evolvere in mille modi diversi”.