Cotto e Mangiato, ricetta plumcake 14 gennaio 2015: soffice, dolce e morbidissimo

By on gennaio 14, 2015
foto plumcake

Un dolcissimo mezzogiorno oggi in compagnia di Tessa Gelisio, che come di consueto alle 12.50/12.55 circa su Italia 1, ha deliziato i telespettatori di Studio Aperto con una ricetta favolosa, assolutamente da rifare a casa! Oggi il protagonista della puntata è stato un dolce strepitoso, perfetto da servire la mattina a colazione, ma ottimo da consumare anche come dessert, a merenda o in qualsiasi altro momento della giornata.

Trattasi di uno straordinario plumcake da immergere nella tazza, soffice, dolce, morbido come un abbraccio di prima mattina. Buonissimo, assolutamente irresistibile, pronto in circa un’ora con una spesa di soli 4-5 euro. Insomma, da preparare e provare subito! Prima di conoscere la ricetta, clicca qui per vedere la gallery fotografica e scoprire come si preparano gli sfiziosi crostini con patè di sgombro e radicchio presentati lunedì e qui per sfogliare la fotogallery e leggere la ricetta della gustosa crema di zucca e patate con funghi e calamari servita a tavola ieri. Due ricette una più ghiotta dell’altra. Buon Appetito!

Preparare questo delizioso plumcake è semplicissimo! Lavorare 200 grammi di burro fuso con 170 grammi di zucchero. Aggiungere pian piano 300 grammi di farina setacciata (per evitare la formazione di grumi). Lavorare ancora, unire 3 uova, una bustina di lievito per dolci, una grattugiata di scorza d’arancia biologica e infine dell’uvetta con dei canditi e del cioccolato grattugiato o spezzettato, completando la lavorazione. Nella gallery sottostante sono disponibili le foto relative a tutti i passaggi della preparazione, dall’inizio alla fine, senza saltare nessuna fase.

foto_plumcake_01

Versare il composto ottenuto in uno stampo da plumcake (Tessa consiglia di utilizzarne uno in silicone, oppure mettere carta forno o burro e farina). Cuocere in forno a 180 gradi per circa 30-40 minuti (Tessa specifica di aver cotto il dolce per 40-45 minuti a 160 gradi in forno ventilato). Al termine della cottura, sformarlo, lasciarlo raffreddare, tagliarlo a fette e gustarlo: cotto… e mangiato!

A mandare questa ricetta alla conduttrice è stata Grazia, una fedelissima telespettatrice di Cotto e Mangiato. In chiusura di puntata, Tessa ha invitato ancora una volta i telespettatori ad inviarle tante splendide ricette in stile “cotto e mangiato” tramite il sito ufficiale della trasmissione: www.cottoemangiato.studioaperto.it.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *