Playa Desnuda – Brice Martinet come Adamo

By on febbraio 7, 2015
foto brice martinet

Dopo la partenza slittata di una settimana a causa del maltempo la seconda vera perturbazione si è abbattuta sull’Honduras proprio dove si sta svolgendo l’Isola dei Famosi e la produzione è corsa al riparo allertando i naufraghi di Cayo Paloma, Playa Bonita e naturalmente i nostri Adamo ed Eva su Playa Desnuda. Brice Martinet e Cecilia Rodriguez hanno passato la notte sotto una coperta termica per superare le intemperie.

Nelle fasce quotidiane dedicate all’Isola dei Famosi abbiamo visto anche qualche minuto dedicato a Playa Desnuda e in particolare si è visto Brice Martinet letteralmente commuoversi davanti alle telecamere. Il motivo? La dura permanenza su Playa Desnuda, dove i due naufraghi sono stati privati di tutto, di ogni possibile comodità – persino dei vestiti – da una settimana circa a questa parte, ha spinto il giovane Brice a riflettere parecchio, pensando a chi nel mondo davvero sopravvive in condizioni simili che su Playa Desnuda sono state solo ricreate e non rispecchiano certo la vita vera per lui.

Ecco trasparire una certa sensibilità di Brice Martinet, dopo le prime difficoltà afffontate su Playa Desnuda insieme a “Eva” Cecilia Rodriguez, una su tutte il procacciarsi del cibo. Ogni giorni i due moderni Adamo ed Eva devono raggiungere la cima dell’Isola su indicazione della produzione dell’Isola dei Famosi che ha nascosto dei premi per loro – a volte ananas, a volte mais.

Per Brice Martinet, come per Cecilia Rodriguez sono dunque in corso tempi duri tra privazioni e maltempo ma qualcosa ci fa ben sperare, la produzione dell’Isola dei Famosi ben presto potrebbe anche pensare di farli “traslocare” su Cayo Paloma dove il gioco dei naufraghi – quelli “veri” – potrà sembrare loro una passeggiata a confronto delle difficoltà di Playa Desnuda.

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *