Amici 14 Esclusiva: Loredana Bertè si complimenta con Briga ed attacca Luca

By on aprile 18, 2015
foto luca tudisca

La prima manche è stata vinta dai bianchi e sono finiti a rischio eliminazione proprio Luca, Giorgio e Paola e proprio quest’ultima è stata mandata a rischio eliminazione poiché Elisa ha salvato Luca ed i professori Giorgio; ma per Luca la serata ricca di colpi di scena non finisce qui, infatti, poco dopo uno dei giudici si abbatte su di lui.

La prima sfida della seconda manche è iniziata col botto; Elisa, infatti, ha deciso di schierare duetto con ospite ossia Luca con Nek mentre dall’altra parte Emma risponde semplicemente con Briga. Al termine dell’esibizione Loredana Berté ha in serbo per Luca una spiacevole sorpresa: lo attacca senza pietà come accaduto la settimana scorsa per il rapper Mattia Briga accusandolo di essere una mera copia di Nek ma il cantante siciliano risponde affermando che non conoscendolo ancora bene sia troppo prematuro pensare di poterlo giudicare in questo modo.

Viceversa invece, l’eclettica nuova giurata fa dietro front per quanto riguarda il rapper Briga al quale rivolge un timido e sommesso “bravo” affermando di aver apprezzato soprattutto l’umiltà che ha avuto nell’affrontare il brano e gli rivolge quindi un velato encomio. La cantante, dunque, non smette di far discutere con i suoi modi esuberanti nonché molto diretti e senza mezzi termini di esprimere i suoi pareri, tant’è che pare che il pubblico in studio non abbia gradito il commento indelicato tanto da innescare un coro che ha coinvolto l’intero studio che la intimava ad abbandonare lo studio.

Tuttavia la gara continua (con Loredana in studio, ovviamente) in attesa del nome del secondo eliminato provvisorio che a fine puntata andrà in sfida diretta con Paola Marotta, la cantante della squadra blu eliminata provvisoria della prima manche vinta dai bianchi. Inoltre, come racconta la nostra talpa in studio, è stata parecchio applaudita ed ha divertito molto l’esilarante sketch di Virginia Raffaele nei panni di Sabrina Ferilli che ha accolto la sua imitazione con il sorriso.

About Vittorio Nathan Camillo

Nato a Napoli, il 26 Giugno 1993, diplomato in lingue e laureato in "Scienze della comunicazione", appassionato di musica, tv, spettacolo ed affascinato da qualsiasi forma d'arte. Un posto particolare nella sua vita lo riserva al canto, infatti, ha preso parte a diversi concorsi canori riscuotendo spesso ottimi consensi; ancora nel 2012 produce il suo primo singolo dal titolo "Intorno a me" col quale si aggiudica la vittoria al Festival di Baiano 2014. Tra le sue ambizioni oltre quella di affermarsi come cantante, anche quella di diventare un giornalista e scrivere per le più importanti testate giornalistiche.

2 Comments

  1. Camilla

    aprile 18, 2015 at 22:12

    La Bertè è una bandierola ha avuto paura delle critiche e ha cambiato versione.Coerenza zero

  2. Rossella

    aprile 19, 2015 at 10:33

    La Bertè, nella sua stravaganza, sembra conservare l’approccio giusto. Per il resto lo spettacolo è difficile da seguire… vale lo stesso discorso della concorrenza; mi spiego: un ragazzo che si esibisce è sostanzialmente un uomo. Questo significa che l’approccio giudice-talento dovrebbe essere meno padre-figlio… il profilo del fratello maggiore mortifica la sensibilità maschile dell’allievo o dell’ospite di turno. Lo stesso vale per le donne che così facendo non riusciranno mai a brillare di luce propria.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *