Paolo Brosio a La vita in diretta: dopo Scherzi a parte l’incontro con il Papa

By on aprile 30, 2015
foto Paolo Brosio

Archiviata la recente esperienza a Scherzi a parte, Paolo Brosio ha aperto le sue emozioni a La vita in diretta. Il programma condotto da Cristina Parodi e Marco Liorni, dopo l’anteprima dedicata alla cronaca e all’attualità, ha accolto il racconto di vita del giornalista. Il 58enne di Asti si è svelato ai microfoni di Rai 1, parlando della sua carriera e del rapporto con la fede.

Dopo l’intervista di ieri a Massimo Ciavarro, che ha svelato uno scoop sulla sua vita sentimentale, e la chiacchierata tra Cristina Parodi e Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, che ha rilasciato delle dichiarazioni shock, lo studio 3 di via Teulada ha accolto le parole piene d’emozione di Paolo Brosio. Il giornalista ha iniziato il suo racconto proprio da quello scherzo, subito qualche mese fa, con il finto incontro con il Papa.

“Alla fine però sono stato ripagato”, ha ammesso Paolo Brosio, che lo scorso 9 aprile ha avuto l’opportunità di parlare realmente con il Santo Padre. Un incontro atteso da tempo al quale ha partecipato anche la madre del giornalista. “Quando mi ha telefonato veramente la Segreteria di Stato non ci credevo – ha proseguito il 58enne è stato un momento eccezionale, non pensavo si sarebbe mai verificato, una gioia incredibile”.

Riguardo al passato e alla sua vita prima della conversione, il conduttore ha affermato: “Ben venga tutto quello che ho fatto. Se non fossi passato in quel tritacarne dove mi ero infilato non sarei arrivato qui a parlare con te di fede e non avrei incontrato il Papa. Un percorso lungo, fatto di alti e bassi, che ha portato però il giornalista a trovare la strada della serenità. “Quando ho incontrato Papa Francesco – ha proseguito – ero felice, non ho pianto. Avevo il desiderio di stringerlo, di sentirlo, di avere un contatto fisico. Dopo 2 secondi gli davo già del tu…lui poverino mi ha sopportato”.

Il conduttore ha poi continuato scattando, con le parole, la fotografia di un uomo prima che di un Papa. “La mia impressione – ha affermato il giornalista – è che lui fosse molto contento di questo incontro, è una persona curiosità che vuole sapere cosa pensa la gente…sentire che aria tira. Questa è la sua grande forza: avere un contatto con la realtà, non restare chiuso dentro le mura del Vaticano. Paolo Brosio ha poi terminato l’intervista presentando il suo ultimo libro, I misteri di Maria, e dichiarando: “Quello che mi distingue da come ero in passato è che prima quando cadevo non sapevo dove aggrapparmi…ora lo so.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *