Uomini e Donne, trono over: arriva il primo due di picche per il bel Giorgio

By on maggio 18, 2015
foto maria de filippi uomini e donne

La settimana televisiva di Uomini e Donne si apre con una nuova puntata su Canale 5 dedicata al trono over dove dame e cavalieri appassionano il pubblico più fedele. Si è cominviato proprio da due beniamini della trasmissione: infatti dopo aver visto Giorgio e Gemma ospiti addirittura da Barbara d’Urso a Pomeriggio 5 per parlare della loro “strana” relazione, oggi li abbiamo ritrovati al centro dello studio di Uomini e Donne.

Alla fine della scorsa puntata Gemma ha avuto l’ennesimo sfogo perché vedere Giorgio intraprendere nuove conoscenze con le dame che puntualmente si presentano per lui a Uomini e Donne la ferisce continuamente… Anche se grazie ai giorni trascorsi insieme durante i week end, le attenzioni di “George” riescono a far passare ogni mal d’amore alla dama. Così per l’ennesima volta abbiamo trovato Gianni e Tina in studio a leggere lo scambio di messaggi affettuosi tra i due.

Il malumore di Gemma però – anche se sottile – si è decisamente intravisto dipinto sul volto della dama, risultata alquanto pensierosa perché Giorgio è in procinto di uscire con la dama Cristiana per approfondire la conoscenza. Per i due infatti c’è in programma una cena. Le polemiche incalzano e qualcuno dal parterre maschile di Uomini e Donne ha provato ad esprimere le proprie perplessità sull’atteggiamento del cavaliere. “I momenti belli per ora superano quelli meno belli quindi resisto”, questa l’idea di Gemma davanti al fatto compiuto di una cena tra Giorgio e un’altra donna, Cristiana.

Tina ha criticato queste donne che tentano di uscire con un uomo che comunque ha una relazione con un’altra donna: “Anche se Giorgio dice che non la ama, comunque stanno vivendo una storia” e a proposito di donne, è entrata in studio Patricia, che a sorpresa rispetto alle aspettative ha deciso di “non mettermi in competizione con altre donne, anche se lui dice di essere single”. Il primo vero due di picche per il cavaliere a Uomini e Donne. Patricia è stata chiara: “non vedo lo scopo di approfondire un’amicizia, lo scopo della trasmissione è un’altro” e così la dama ha abbandonato coraggiosamente la trasmissione tra gli applausi del pubblico.

Anche questa volta sono entrate nuove pretendenti per il bel “George” tra cui una vecchia conoscenza della trasmissione: l’americana Laura Jane attratta dall’uomo e dalla sua vita vissuta propri negli States, che ha fatto colpo con il suo accento decisamente americano. Laura Jane è stata l’unica che ha avuto “il permesso” di rimanere a conoscere il cavaliere.

Uomini e Donne torna in tv domani alle 14.45, sempre su Canale 5.

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

One Comment

  1. Rossella

    maggio 18, 2015 at 16:41

    Il punto di vista degli opinionisti mi sembra alquanto discutibile; penso che Gemma non sia affatto ingenua… Giorgio non trattiene mai le signore che lo mettono, per dir così, in imbarazzo e la cosa renderebbe sicura anche la sottoscritta, che pure ha una visione della vita diametralmente opposta. Si capisce, almeno a me appare evidente, che il suo obiettivo non è il matrimonio: non aspetta la ragazza da sposare! D’altro canto non ne ha mai fatto mistero. E’ molto pragmatico, la sua razionalità buca il video. Al posto di Gemma avrei accettato le sue esigenze perché dalla mia ne avrei avute altrettante. Si chiama trono over perché i protagonisti hanno un vissuto e la cosa da una parte potrebbe rincuorare… infatti vedo che in puntata sta aumentando il numero degli under quaranta. Alle soglie dei trent’anni la speranza di poter condividere un sogno con qualcuno va scemando… quello che si vede corrisponde ad un dato di fatto. Posto che si sta con qualcuno per andarci d’accordo, e per starci bene, mi sembra sacrosanto tenere da conto solo i momenti belli. La disillusione fa parte delle regole del gioco!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *