Antonella Clerici meglio di Arianna Ciampoli? Mezzogiorno italiano barcolla

By on giugno 13, 2015
foto antonella clerici

Con l’arrivo dell’estate si spengono ogni anno le telecamere di (quasi) tutte le trasmissioni televisive che per nove mesi hanno fatto compagnia quotidianamente ai telespettatori. E sabato 30 maggio a salutare gli italiani più affamati è stata La prova del cuoco di Antonella Clerici, che dopo un’altalenante stagione durante la quale non sempre è riuscita a vincere contro l’agguerrita concorrenza di Barbara Palombelli e del suo Forum, ha chiuso i battenti per la pausa estiva, cedendo il testimone della fascia oraria dell’ora del pranzo al nuovo programma culinario Mezzogiorno italiano, condotto dalla bravissima Arianna Ciampoli con la partecipazione di Federico Quaranta (inviato a Milano per “EXPlorando”) e di Serena Magnanensi (in viaggio per l’Italia con “In giro…vagando”).

Mezzogiorno italiano, partito lunedì 1 giugno, ha barcollato un po’ in termini di ascolti nelle prime due settimane di messa in onda, reggendo a fatica la concorrenza di Forum. Situzione traballante soprattutto negli ultimi giorni, infatti se lunedì, martedì e giovedì il programma (in onda dalle 11.30 alle 12.30 dagli Studi Rai di Saxa Rubra a Roma) è riuscito a superare il milione di telespettatori ottenendo rispettivamente il 15,25%, il 14,99% e il 13,23% di share, negli appuntamenti di mercoledì e venerdì (che hanno visto la preparazione del risotto con uova e foglie di vite con Maria Teresa Ruta e del “sushiliano” con Alba Parietti), non è riuscito a totalizzare le 7 cifre, fermandosi sotto 1milione di telespettatori con uno share di circa il 13%.

Nelle puntate di lunedì, martedì e giovedì, ad assistere alla preparazione di splendide ricette nella cucina di Mezzogiorno italiano sono stati invece Marta Flavi (gnocchi al sapore dell’orto, detti anche gnocchi al sugo “scappato”), Claudio Lippi (frittata di spaghetti “di scammaro”… senza uova!) e Lorena Bianchetti (deliziosa all’albicocca e vaniglia del grande pasticcere Sal De Riso).

Da lunedì Arianna Ciampoli e il suo Mezzogiorno italiano non dovranno più fare i conti con l’agguerrita concorrenza delle puntate inedite di Forum, in onda su Canale5, che ha terminato l’edizione 2014/15 proprio ieri. Dunque, quasi certamente, il programma recupererà qualche punto di share e qualche migliaio di telespettatori, per quella che si annuncia essere l’estate dell’EXPO, come il sottotitolo del programma stesso suggerisce.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

One Comment

  1. Rossella

    giugno 13, 2015 at 17:35

    Mi sembra un problema di collocazione. Raitre per la donna che si divide tra lavoro e famiglia… sembra una fesseria ma fatto sta che il personaggio che non fa capolino sulle pagine dei giornali di cronaca rosa finisce per disegnarsi come un tipo quadrato. Raiuno per la donna che vive appieno la sua emancipazione… negli anni l’identità della rete ha subito una metamorfosi che non viene quasi mai evidenziata. Raiuno per molti è e resterà una rete filodemocristiana… non ho parole!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *