Francesco Facchinetti è un uomo nuovo e confessa: “Sarò molto geloso di mia figlia”

By on luglio 29, 2015

Uomo che ha saputo reinventarsi senza mai arrendersi, senza mai cedere sotto il peso di programmi falliti o di una carriera musicale da cantante solista neanche paragonabile a quella del padre, Francesco Facchinetti, conduttore, coach di The Voice, talent scout e anche scrittore di thriller dopo aver preso in moglie con rito civile Wilma Helena Faissol lo scorso dicembre, a seguito della nascita del loro primo figlio Leone, si confessa sulle pagine del settimanale Vanity Fair, dicendo di essere un uomo “metodico, stakanovista, non mangio fritti, non bevo e non fumo”.

Francesco Facchinetti, reduce dal successo di The Voice of Italy in cui ricopre il ruolo di giudice assieme a suo padre Roby, ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair dove ha spiegato di essere un marito per nulla geloso di sua moglie d’altronde “se sposi una donna bella non puoi permetterti di essere geloso”. Per quanto riguarda il matrimonio l’ex Capitano ha confessato di non aver mai pensato di sposare Alessia Marcuzzi, da cui ha avuto la figlia Mia, ma “quanto Wilma è rimasta incinta, è venuto spontaneo”.

Il prossimo 22 settembre la coppia convolerà in seconde nozze non tanto per una questione di fede e di unione davanti un altare, ha tenuto a precisare Facchinetti già due mesi fa a Chi, ma per celebrare una grande festa “che sta organizzando tutto Wilma. Sarà un matrimonio in una chiesetta all’aperto con amore e molta musica”. Non mancheranno di certo entrambe le famiglie: “spero ci siano Pooh a cantare per noi. Sicuramente mio padre ed io canteremo insieme. Voglio che tutti siano felici”.

Alessia Marcuzzi (il cui Coca Cola Summer Festival cala di puntata in puntata) ha già conosciuto la moglie di Francesco Facchinetti e in occasione della finale de L’isola dei Famosi si erano fatti “una foto dolce di una famiglia allargata” e per quanto riguarda la figlia Mia che ha avuto dalla conduttrice, il dj si dice gelosissimo: “sarò molto geloso di mia figlia, come lo sono con le mie sorelle che davanti a me non possono manco baciare i fidanzati”.

Wilma, madre e moglie modello come racconta lo stesso Facchinetti, “è contraria ai tatuaggi. Prima di me non ne aveva mai toccato neanche uno” eppure sopporterà ben volentieri la vista di quello che Francesco si è fatto fare apposta per lei – una scritta “Amore sei tutta Mia” – mentre per ora il nome del bambino non compare sulla pelle dello “stakanovista”, ma sicuramente troverà uno spazio sulla pelle per ospitare l’amore per il piccolo Leone che gli ha già tatuato l’intero cuore pulsante di vita.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *