Tale e Quale Show 5: vince Francesco Cicchella

By on ottobre 24, 2015
Foto Francesco Cicchella

Tale e Quale Show: proclamato il vincitore della V edizione

Si è appena conclusa una puntata decisiva di Tale e Quale Show, il varietà del venerdì sera di Rai 1 che, in attesa della finalissima del 20 novembre, ha decretato il trionfatore della quinta edizione dello show dei record condotto da Carlo Conti. A vincere Tale e Quale Show è stato, per la terza puntata consecutiva, Francesco Cicchella con l’imitazione di Massimo Ranieri. Il comico, che ha ottenuto 417 punti, è anche il vincitore della classifica votata dal pubblico di internet. Francesco Cicchella, che nella scorsa puntata ha trionfato con Stevie Wonder, e che, in questa finalina, ha portato sul palco Massimo Ranieri si è esibito in una performance molto ironica, che è piaciuta a tutti, l’unico appunto è stato quello della Goggi ma relativo solo all’aspetto che, secondo lei, era poco somigliante. La serata, però, non è finita qua perchè sono stati svelati i nomi dei primi sei vip della classifica generale (tre uomini e tre donne) che, dalla settimana prossima, si scontreranno con altri sei vip dell’edizione passata per l’assegnazione del titolo di Campionissimo 2015. I primi sei vip che continueranno l’avventura di Tale e Quale Show, oltre al vincitore, saranno: Massimo Lopez (372 punti), Giulia Luzi (356 punti), Bianca Guaccero (346 punti), Max Giusti (345 punti) e Karima (338 punti); mentre sono stati eliminati Sergio Friscia (268 punti), Elena Di Cioccio (265 punti), Walter Nudo (264 punti), Laura Freddi (260 punti), Cosima Coppola (235 punti) e Savino Zaba (230 punti). Questi sei artisti, dalla prossima puntata dovranno vedersela con altrettanti campioni che saranno: Rita Forte, Serena Rossi, Roberta Giarrusso, Matteo Becucci, Valerio Scanu e Alessandro Greco.

Tale e Quale Show: gara e giudizi

La giuria di Tale e Quale Show, in questa settima puntata, orfana del giurato aggiunto, ha cominciato il suo compito valutando proprio l’imitazione del vincitore. Da Ranieri si è passati a Whitney Houston portata sul palco da Karima, che si è detta entusiasta di aver imitato chi le ha ispirato la passione per il canto. Per la talentuosa cantante tanti apprezzamenti e la Goggi ha sottolineato il coraggio di Karima “perchè imitare il proprio mito è ancora più difficile“, mentre per Lippi è stata ancora più brava dell’originale. Poi il Diavolo in me di Sergio Friscia/Zucchero ha fatto scatenare lo studio di Tale e Quale Show. L’esibizione del palermitano ha ricevuto il plauso e i complimenti di Proietti e della Goggi che hanno gradito l’imitazione, quest’ultima ha fatto solo un piccolo appunto sulla dizione. Dopo il simpatico ed entusiasta Friscia è toccato ad una giovane rivelazione del programma, la mascotte Giulia Luzi nelle vesti di Anna Oxa con una canzone del ’78. La performance è piaciuta a tutti sia per la somiglianza sia per la voce che è sempre sorprendente. Si resta negli anni ’70 con Walter Nudo, che dopo Ricky Martin e il suo movimento di bacino di venerdì scorso, si è messo all prova con il vero re del movimento del bacino Elvis Presley, di cui lui è un grande fan, tanto da aver chiamato Elvis uno dei suoi due figli. La Goggi ha sottolineato la capacità di Nudo di essere un imitatore all’americana, che riesce a calarsi nel personaggio in modo totale. Infine Conti ha evidenziato pure la gentilezza del’artista, raccontando che ha fatto recapitare dei fiori a tutti i reparti di Tale e Quale Show. Si è rimasti nel passato con Bianca Guaccero, che ha incarnato il ricordo di Dalida. Un ricordo che ha emozionato tutti, dal conduttore ai giurati. E le emozioni non sono finite qua perchè Max Giusti ha riportato alla memoria il ricordo gioioso di Franco Califano, un artista che, a detta di tutti, ha ricevuto meno di quello che meritava. L’imitazione, molto apprezzata anche per l’impegno nel lanciarsi in una prova così difficile, è stata pure l’occasione per Giusti e i tre giurati per raccontare alcuni divertenti aneddoti sul califfo. Il pubblico, poi, è stato trasportato dall’Italia all’Inghilterra, grazie all’affascinante vocalità di Annie Lennox imitata da Elena Di Cioccio, che ha incantato e stupito tutti e la Goggi ha voluto sottolineare il percorso dell’attrice, mentre Proietti la grande classe dell’interpretazione. Dalle suggestive vocalità della Lennox si è passati al rocker Vasco Rossi a cui ha dato voce, volto e corpo Savino Zaba che, forse, ha accentuato un po’ troppo alcuni tratti del cantautore emiliano, come hanno detto la Goggi e Proietti, mentre a Lippi l’esibizione è piaciuta molto. i telespettatori di Tale e Quale Show sono rimasti in Emilia Romagna, passando da Vasco, nativo di Zocca, alla bolognese Raffaella Carrà. La regina delle showgirl è stata imitata da Laura Freddi, che ha divertito tutti trascinando gli spettatori nella sua Fiesta con un’imitazione che non ha brillato particolarmente, pur riconoscendo la difficoltà di ballare e cantare contemporaneamente. Si è cambiato completamente genere, poi, con la penultima imitazione di cui è stato protagonista Massimo Lopez nei panni di Francesco De Gregori. Dell’ex componente del Trio sono stati evidenziati professionalità, impegno e divertimento che ha messo in questa avventura. A chiudere la settima puntata di Tale e Quale Show è stata Cosima Coppola con la sua interpretazione di Cyndi Lauper. Della Coppola è stato apprezzato l’impegno per chi, essendo un’attrice come lei, è poco abituato a cantare.

Tale e Quale Show: Cirilli e la sua mission impossible

Una nota a parte, infine, per la mission impossible della settima puntata di Tale e Quale Show, che ha visto sul palcoscenico dello show di Carlo Conti, l’uomo dai mille volti Gabriele Cirilli accompagnato da Fabrizio Frizzi. L’inedita coppia si è cimentata nell’imitazione di Minnie Minoprio e Fred Bongusto. L’uomo delle missioni impossibili, Cirili, ha vestito i panni della Minoprio, mentre Frizzi quelli di Bongusto. Fabrizio Frizzi e Gabriele Cirilli con la loro esilarante esibizione hanno divertito tutti, un apprezzamento particolare per il conduttore. Annunciata, infine, la nuova mission impossible di Tale e Quale Show: per Cirilli, venerdì prossimo, ci saranno i Cugini di Campagna.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.