Cristina Parodi e Marco Liorni: a La vita in diretta battute piccanti?

By on novembre 5, 2015
foto Marco Liorni e Cristina Parodi

La vita in diretta, complimenti incrociati tra Cristina Parodi e Marco Liorni

Niente caffè questo pomeriggio per Cristina Parodi e Marco Liorni a La vita in diretta, ma scambi di sorrisi e battute. L’intesa, tra la giornalista di Alessandria e il conduttore romano, migliora ogni giorno. A quasi due mesi dalla ripresa del programma di Rai 1, ritornato lo scorso 7 settembre dopo la pausa estiva, la coppia Parodi-Liorni continua ad essere inossidabile. Come di consueto i due mattatori del pomeriggio hanno salutato il pubblico a casa, dopo il tg economia, per iniziare la puntata quotidiana del rotocalco di Rai 1. Invece del solito caffè, che i conduttori da settembre amano condividere virtualmente con i telespettatori, Cristina Parodi e Marco Liorni hanno iniziato un simpatico scambio di battute e complimenti. “Mr Grey sempre più splendido”. Ha esordito con queste parole, riferendosi al collega, la Parodi, che ha spento proprio martedì scorso 51 candeline. La padrona di casa de La vita in diretta ha fatto i complimenti a Marco Liorni che ha indossato oggi pomeriggio un completo grigio impeccabile. Il commento di Cristina ha richiamato però inevitabilmente la figura di Mr Grey del romanzo di E.L.James: Cinquanta sfumature di grigio. Un paragone casuale e sicuramente non cercato dalla giornalista che ha ricevuto subito i complimenti del collega.

Cristina Parodi e Marco Liorni: intesa vincente a La vita in diretta

Marco Liorni, dopo aver ricevuto le lusinghe da Cristina Parodi, ha contraccambiato omaggiando l’eleganza della conduttrice. “Tu sei in bianco e in nero invece oggi”, ha affermato il 50enne romano riferendosi agli abiti indossati dalla compagna d’avventura a La vita in diretta. Tra sorrisi complici e scambi di battute, i due padroni di casa di Rai 1 hanno esortato il pubblico a seguire La vita in diretta, preannunciando una puntata del giovedì scoppiettante e ricca di sorprese. La coppia Liorni-Parodi, insieme dalla stagione 2014-15 nel pomeriggio Rai, continua a convincere, tanto da essere stata riconfermata per l’edizione in corso. Il contenitore dell’ammiraglia continua a portare a casa ottimi ascolti, superando spesso la concorrenza di Pomeriggio Cinque con Barbara d’Urso (sconfitta negli ascolti anche il 1 novembre da Domenica In). Con eleganza e prontezza, Marco Liorni e Cristina Parodi hanno dato il via alla nuova stagione de La vita in diretta puntando, senza mai esagerare, sui casi d’attualità al centro del dibattito pubblico e abbracciando argomenti più leggeri di spettacolo, come le previsioni per il 2016 di Paolo Fox. Ieri La vita in diretta ha ospitato Milly Carlucci che ha svelato un segreto sulla prossima edizione di Ballando con le stelle (sul piccolo schermo da febbraio 2016, dopo Sanremo). Nonostante qualche piccolo imprevisto, come il blackout annunciato due giorni fa, Cristina Parodi e Marco Liorni continuano a regalare buon umore al pubblico di Rai 1, fronteggiando anche i fuori programma inattesi.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive.

3 Comments

  1. Pingback: La vita in diretta, Marco Liorni e Cristina Parodi separati in casa? | LaNostraTv

  2. Pingback: Cristina Parodi show a La vita in diretta: Marco Liorni preso per la gola? | LaNostraTv

  3. Pingback: La vita in diretta, Cristina Parodi e Marco Liorni ritrovano l’intesa | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *