La prova del cuoco, pastiera a modo mio di Anna Moroni

By on marzo 15, 2016
foto pastiera a modo mio

La prova del cuoco, chi batterà Cesare Marretti?

Esordio eccellente, oggi a La prova del cuoco. Si parte da Gabriele Bonci che, come suo solito, insegna a preparare una pasta lievitata perfetta, da farcire con i prodotti migliori del territorio. Si continua con la seconda parte della competizione di Chi Batterà gli Chef, quest’oggi capeggiata dall’istrionico Cesare Marretti. A spuntarla sono state le sfidanti, premiate dal blind taste che è toccato ad Antonella Clerici. Subito dopo la seconda manche della sfida, Sergio Barzetti torna nelle cucine di Cinecittà per preparare una cotoletta di pollo con scamorza fresca e salsa alla curcuma, mentre Anna Moroni ha rivisitato la classica pastiera napoletana in una versione servita con il riso. Nel prossimo paragrafo, le dosi, gli ingredienti e il procedimento completo del dolce di oggi (da non perdere anche la Mona di Pasqua di David Poveda) de La prova del cuoco.

La prova del cuoco, come preparare la pastiera di Anna

Ingredienti per la pasta frolla: 500 g di farina, 150 g di burro, 200 g di zucchero a velo, 3 uova intere, 2 rossi, 1 arancia grattugiata e spremuta, 1 limone grattugiato. Ingredienti per il ripieno: 250 g di riso, 300 g di latte, 1 limone, 5 uova, 1 stecca di vaniglia, 100 g di burro, 500 g di ricotta fresca di pecora, 400 g di zucchero semolato, scorza di un limone grattugiato, scorza di un’arancia grattugiata, 1 fiala mille fiori, 1 fiala di arancia. Preparare la frolla, lavorando il burro freddo a pezzetti con la farina 0, lo zucchero a velo, un pizzico di sale, le uova, i tuorli e gli agrumi. Lavorare velocemente, formare un panetto e avvolgere nella pellicola trasparente. Lasciar riposare in frigorifero. In una pentola, portare a ebollizione il latte, quindi aggiungere il riso, il burro, la polpa di vaniglia e la scorza degli agrumi grattugiata. Cuocere abbondantemente e unire due cucchiai di zucchero. Lavorare la ricotta con la dose di zucchero avanzata e unire i tuorli. In una ciotola a parte, montare gli albumi. Al composto di ricotta, aggiungere la fiala mille fiori, la fiala di arancia, le scorza di limone grattugiata e la polpa di vaniglia. Amalgamare e, solo alla fine, unire gli albumi lavorando dal basso verso l’alto. Lavorare bene il ripieno in modo da renderlo omogeneo. Foderare una teglia da crostata con la pasta frolla stesa doppia, rifilare i bordi e conservare l’avanzo di pasta per la decorazione. Colare il ripieno all’interno del guscio di frolla, realizzare sei strisce e decorare la pastiera, incrociandole. Mettere in forno a 180°C per un’ora e 10 minuti, fino a completa cottura.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

2 Comments

  1. Pingback: La prova del cuoco: strudel di pere con salsa alla vaniglia, 16 marzo | LaNostraTv

  2. Pingback: La prova del cuoco, le zeppole di San Giuseppe di Anna Moroni | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *