Alessandra Amoroso: la rabbia per la strage di Nizza

By on luglio 15, 2016
Alessandra Amoroso

Strage di Nizza: il dolore di Alessandra Amoroso

E’ ancora un’altra brutta notizia a giungere questa mattina che neanche lascia il tempo di riprendersi dalla tragedia dovuta allo scontro dei treni in Puglia di qualche giorno fa. Oltre ottantaquattro le persone che ieri sera hanno perso la vita in quel di Nizza in Francia a causa di un ennesimo attentato commesso da un trentunenne. 14 luglio ieri, il giorno della festa nazionale in Francia, la Presa di Bastiglia, e sulla Promenade des Anglais, viale sul lungomare di Nizza, le persone stavano assistendo allo spettacolo di fuochi d’artificio accompagnati dalla musica quando all’improvviso un camion ha sfrecciato sulla folla per ben due chilometri ed a zig zag in modo da causare un maggior numero di vittime. Donne, uomini e molti bambini i colpiti da questa ennesima strage che va ad aggiungersi agli attentati di Parigi, Bruxelles, Orlando, Instanbul, Baghdad, Dacca, una tragedia che sembra non avere fine. Molti i personaggi famosi che si sono uniti al dolore ed alle preghiere per la strage di Nizza, con un messaggio pubblicato sui social network, come Francesco Facchinetti, Barbara d’Urso, Stefano De Martino, Manila Nazzaro e la cantante Alessandra Amoroso. E’ sul profilo Instagram che l’Amoroso, con un’immagine dai colori del tricolore francese, manifesta la sua tristezza per questo momento per cui, così come lei scrive, è difficile trovare le parole adatte.

Alessandra Amoroso: le parole sulla tragedia di Nizza

“La rabbia è troppo forte. Di fronte a questo immenso orrore non posso non pensare che oggi la mia preghiera andrà non solo a Nizza ma a tutto il mondo”.

Queste le parole della salentina Alessandra Amoroso che, dopo il dramma dello scontro frontale dei treni nella sua Puglia, per cui ha incitato a donare il sangue come gesto di solidarietà verso i feriti, anche in questo caso, la cantante molto seguita dai giovani, ha mostrato la sua sensibilità e vicinanza verso le vittime dell’attentato a Nizza. Nonostante gli attacchi ricevuti sui social dall’artista un po’ di tempo fa, Alessandra invece, continua a fare un buon uso di questi, sensibilizzando i suoi sostenitori trasmettendogli i valori della vita. Alessandra ha infatti quest’oggi parlato di amore ed umanità, valori che purtroppo in questo mondo cominciano a scarseggiare.

About Rossella d'Orsi

Nata nel 1995, ha conseguito nel 2014 la maturità classica ad indirizzo socio psico pedagogico, per poi diventare studentessa di Scenografia. La sua vita è legata all'arte. Balla dall'età di 7 anni, partecipando a spettacoli, concorsi, programmi televisivi. Appassionata di Tv, musica, cinema e fotografia, per lei l'arma vincente nella vita, così come nello spettacolo, è la semplicità con le sue tante pregiate sfumature.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *