Bake off Italia: ricetta Quattro elementi di Mauro Colagreco

By on ottobre 6, 2017
Foto quattro elementi Bake off Italia

Mauro Colagreco a Bake off, 6 ottobre: torta quattro elementi

Durante questa puntata di Bake off Italia, dedicata interamente alla natura, i giudici e i concorrenti hanno accolto sotto il tendone lo chef di Top Chef Italia, Mauro Colagreco, che ha proposto la sua Quattro elementi, ovvero una Charlotte di patate al carbone con mousse di spigola e burro nocciola. I concorrenti si sono dunque fronteggiati con una ricetta salata. Ecco gli ingredienti per la charlotte di patate: 6 bianchi d’uovo, 6 rossi d’uovo, 150 g di burro, 150 g di patate cotte, 100 g di farina 00, 1 cucchiaino di carbone vegetale e 2 g di sale. Ingredienti per la mousse di spigola: 115 g di burro morbido, 120 g di rossi d’uovo, 500 g di filetti di spigola, 200 ml di panna, 10 g di sale e 4 g di acquavite di vino. Mentre per il burro nocciola serviranno 3 nocciole e 40 g di burro e per decorare foglie di pimpinella e fiori di erba cipollina.

Bake off Italia: Quattro elementi, Charlotte di patate al carbone

Passiamo alla preparazione della Quattro elementi di Mauro Colagreco, ovvero la Charlotte di patate al carbone con mousse di spigola e burro nocciola, preparata dai concorrenti di Bake off Italia. Iniziare dalla charlotte facendo montare insieme il burro e i rossi d’uovo. Setacciare le patate cotte in un setaccio a maglia fine. Continuare a montare il composto precedente aggiungendo le patate setacciate e, una volta montato il tutto, metterlo da parte. Montare a neve i bianchi d’uovo e aggiungerli al precedente composto. Aggiungere poi la farina e un cucchiaio di carbone vegetale. Ricoprire con carta stagnola una teglia e imburrarla. Stendere l’impasto con un’altezza di 4 millimetri. Infornare per 8 minuti a 180°. Per la mousse di spigola, pulire i filetti di pesce, tagliarli a pezzi e frullarli con i rossi d’uovo, poi setacciare il tutto. Versare il composto in una ciotola e montarlo con burro, panna e sale, unire poi un goccio di acquavite di vino. Aiutarsi con un canovaccio per ripiegare la charlotte, farcita con la mousse mediante una sac a poche. Legare le estremità del canovaccio con uno spago e infornare, in forno a vapore, così la charlotte, per 30 minuti a 100°. Per il burro nocciola far imbiondire il burro all’interno di un pentolino e, quando diventerà ambrato, unire le nocciole precedentemente tostate e tagliate a metà. Tagliare una porzione di charlotte con diametro di 3 centimetri e porla sul piatto, decorata con il burro nocciola, le foglie di pimpinella e i fiori di erba cipollina. Se volete invece tornare a dedicarvi ai dolci, potete provare la ricetta della settimana scorsa dei cantucci di Damiano Carrara.

About Ilaria Capozzi

Classe 1996, Napoli. Diplomata al Liceo Scientifico e studentessa di Fisioterapia all'Università, da sempre con una passione per la lettura e per la scrittura, che non vuole smettere di coltivare nonostante tutti gli altri impegni. Appassionata soprattutto di serie tv, film e programmi di cucina di ogni tipo. Scrive per LaNostraTv da Luglio 2017.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *