Sanremo 2018: come sono i brani selezionati da Baglioni

By on gennaio 18, 2018

Claudio Baglioni: il retroscena sui brani del Festival di Sanremo

Manca poco, anzi pochissimo, alla partenza di Sanremo 2018 e tutti sono curiosi di ascoltare i brani selezionati da Claudio Baglioni per questa nuova edizione del Festival della canzone italiana. Fortunatamente c’è chi come Luca Dondoni ha potuto ascoltare in anteprima i pezzi che a breve saranno presentati nelle cinque dirette di Rai 1. Nel suo articolo per La Stampa, il giornalista ha commentato in maniera generale la qualità delle canzoni scelte dal direttore artistico di quest’anno e non è sembrato particolarmente entusiasta dei brani ascoltati durante la conferenza a porte chiuse di Sanremo 2018. Oltre a commentare i brani di quest’anno, il giornalista ha riportato anche alcune dichiarazioni rilasciate da Claudio Baglioni durante l’evento, che spiegherebbero quali sono stati i metodi di valutazione per la selezione dei brani da presentare sul palco dell’Ariston.

Una linea guida è stata quella di cercare artisti che avessero una riconosciuta carriera da interprete.

Ha spiegato l’artista, rivelando che non soltanto la categoria dei cantanti ha provato a partecipare al Festival, ma anche numerosi attori e autori di testi. Baglioni, purtroppo, non ha potuto partecipazione attivamente all’incontro poiché l’interprete di Avrai sarebbe stato colpito da una terribile influenza.

Sanremo 2018: Claudio Baglioni delude i critici?

I giornalisti che hanno avuto modo di ascoltare in esclusiva i brani del Festival di Sanremo non si ritengono particolarmente soddisfatti della sessione di ascolto dei pezzi, tutt’altro. Soltanto alcune delle canzoni proposte sembrerebbero essere degne di nota, mentre la maggior parte sarebbero decisamente da ignorare. Oltre a rivelare i criteri di selezione dei pezzi, Claudio Baglioni ha svelato anche i superospiti di quest’anno. Al momento, sembra essere confermata soltanto la presenza di Laura Pausini e Biagio Antonacci, due grandi artisti del panorama musicale italiano. Dopo le esclusive rivelazioni di chi ha potuto ascoltare in anteprima i brani proposti durante il Festival di Sanremo del 2018, le polemiche per quest’anno non sembrano ancora essere terminate, tutt’altro. La direzione artistica seguita da Claudio Baglioni non ha riscosso particolari approvazioni da parte del popolo del web, che giudicano il festival di quest’anno come antico e noioso. Ovviamente questi sono soltanto giudizi approssimativi, visto che l’evento non è ancora iniziato. Quel che è certo è che, viste le premesse, sarà difficile eguagliare il successo ottenuto da Carlo Conti durante il corso di questi anni. Baglioni riuscirà a stupire, e ad appassionare, i telespettatori del nostro paese con il suo Sanremo? Staremo a vedere.

About Maurizio Riccio

Nato a Napoli il 22 Luglio del 1991. Fin da piccolo ha nutrito un particolare interesse per il mondo della televisione e per la scrittura. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con e tesi sul mondo del cinema. Appassionato da sempre di libri, manga, anime, telefilm e programmi trash. Spera di poter fare carriera come scrittore o come giornalista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *