X


Emma si fa uno speciale in bocca a lupo per Sanremo: indossa un sorriso, vivi, e impara

Scritto da , il Gennaio 30, 2015 , in Personaggi Tv Tag:, ,
Foto Emma a Sanremo

Emma è pronta, è carica come non mai per affrontare il Festival di Sanremo. Mancano ormai poco più di dieci giorni per l’inizio dell’avventura sanremese che la vedrà protagonista, dal 10 al 14 febbraio, insieme a Carlo Conti, Arisa e Rocio Munoz Morales, al centro del gossip in questi ultimi giorni.

Emma ha voluto esserci a Sanremo, anche a costo di accontentarsi di un cachet basso e senza mai disdegnare il suo ruolo di semplice valletta. Emma sarà lì con la sua voglia di divertirsi ma anche con lo spirito da guerriera che l’ha sempre contraddistinta.

Anche un guerriera come lei, però, prima di intraprendere un’importante avventura come il Festival di Sanremo ha bisogno di un in bocca al lupo e chi meglio di Emma può augurare buona fortuna ad Emma? Così la cantante salentina posta su Facebook un messaggio per augurarsi buona fortuna ma in cui si fa anche qualche raccomandazione.

La valletta di Sanremo raccomanda a se stessa di “[…]mettere da parte il suo naturale broncio e di sorridere” e soprattutto di “non aver paura dei giudizi. Perchè Emma lo sa: le persone giudicano sempre e comunque e continua “[…]fai un po’ come ti pare, come hai sempre fatto“. Senza arroganza o presunzione però ma con l’umiltà di stare un passo indietro, quando non si è sicuri.

Emma ricorda a se stessa che se è lì è perchè ha sempre creduto in quello che faceva, a dispetto di tutti e tutto e si dice “[…]pazienza se a volte ti sei sporcata un po’ la faccia. Ti è servito a capire chi sei e cosa vuoi“. In fondo il significato della vita è questo, scrive la cantante “[…]esporsi anche rischiando di tornare a casa feriti e con il cuore stropicciato” ma tutto questo può essere bellissimo, soprattutto quando si può vivere liberi.

Anche noi ti facciamo un grande in bocca al lupo, Emma e prendendo in prestito le parole del tuo post su Facebook ti diciamo “Buon viaggio e divertiti come non mai“.