X


Detto Fatto, ciambella ai mirtilli di Simona Galimberti

Scritto da , il Aprile 6, 2016 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto ciambella ai mirtilli

Detto Fatto, Caterina Balivo presenta una nuova tutor

Tempo di cambiamenti, a Detto Fatto. Se il clima sta cambiando, lo stesso si può dire dell’armata di tutor capitanata da Caterina Balivo. A rinnovare il parterre di ospiti in studio è stata Simona Galimberti, una nuova maestra specializzata in torte. Dopo la torta meringata di Jeff Thickman e gli waffles e pancakes di Domenico Spadafora, l’appuntamento con i dolci torna tra i primi tutorial della trasmissione, con la ricetta della ciambella di mirtilli. Non mancano i consigli di Raffaello Tonon, mentre in cucina torna Matteo Torretta in compagnia di Rosanna Lambertucci. Irene Merlo si occupa della bellezza delle donne con una particolare e attraente manicure, mentre Eliana Piola si prende cura degli amici a quattro zampe con un tutorial sulla pulizia degli occhi. Nel prossimo paragrafo, gli ingredienti e le dosi della ricetta della nuova tutor Simona Galimberti.

Detto Fatto, la ricetta della ciambella ai mirtilli

Ingredienti per la ciambella ai mirtilli: 125 g di mirtilli, 4 uova, 4 g di lievito, burro a temperatura ambiente q.b., farina 00 setacciata q.b., zucchero q.b., zucchero a velo q.b. Accendere il forno a 180°C. Imburrare e infarinare uno stampo da ciambella del diametro di 22 cm. Pesare quattro uova con il guscio, segnare il valore e pesare la stessa quantità di farina, zucchero e burro. Trasferire il burro con lo zucchero in una ciotola e lavorarlo con la frusta elettrica, fino a che non diventa chiaro. Separare i tuorli dagli albumi e tenerli da parte. Unire i tuorli al composto di burro e zucchero. Incorporare la farina setacciata con il lievito e i mirtilli. Montare gli albumi a neve e incorporare al composto, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare la massa. Colare l’impasto all’interno dello stampo precedentemente imburrato e infornare per 40′. Far raffreddare per 15′, sformare e decorare con lo zucchero a velo.